sabato 27 dicembre 2014

Ford Awards 2014: del peggio del nostro peggio

La trama (con parole mie): ed eccoci giunti ad uno dei Ford Awards più attesi, quello dedicato al peggio che il grande schermo ha finito per riservare al sottoscritto e a tutti gli avventori del Saloon. Quest'anno mi rammarico di aver escluso molti titoli meritevoli da questa decina, ma devo ammettere che, al contrario di quella che sarà per i film migliori, la concorrenza era davvero spietata.
Un plauso, dunque, al vincitore - sempre che possa essere un piacere fregiarsi di una tale onoreficenza - nonchè worst movie dell'anno per il vecchio Ford, così come per i titoli che fino alla fine si sono battuti per conquistare l'ambito titolo.




N°10: NOAH di DARREN ARONOFSKY


Aronofsky, dopo avermi illuso con The Wrestler e Il cigno nero, è tornato a quella che è la sua forma originaria. Quella del pippone.
Una biblica rottura di palle.

N°9: ROBOCOP di JOSE' PADILHA



Uno dei miei personali cult degli anni ottanta inesorabilmente rovinato da una sorta di versione videoludica moderna priva di spessore.
Vivo o morto, tu verrai con me.
Preferibilmente morto.

N°8: TRANSFORMERS 4 di MICHAEL BAY



Ricordo quando lo vidi, e con Julez, dopo quello che ci parve un tempo interminabile, controllammo il timer. Eravamo soltanto a metà.
Il titolo recita "L'era dell'estinzione".
Dello spettatore.

N°7: MALEFICENT di ROBERT STROMBERG



Il revisionismo delle favole classiche da parte di Cinema e serie televisive è una piaga quasi peggiore di quella del tema vampirico.
E Maleficent ne è uno degli esempi più terrificanti.
Dopo The Tourist, un altro dei film più brutti degli ultimi anni cortesemente offerto da Angelina Jolie.

N°6: POMPEI di PAUL W. S. ANDERSON


Quando c'è di mezzo Paul W. S. Anderson, la garanzia di presenza in questa speciale classifica è assicurata.
L'unica consolazione, per citare Julez ai tempi della visione, è che di questo film non potranno mai fare un sequel. Forse.

N°5: COMPORTAMENTI MOLTO CATTIVI di TIM GARRICK



Avete presente lo zero sul grafico Pritchard de L'attimo fuggente?
E' tutto qui.
Una vera merda su pellicola.

N°4: LUCY di LUC BESSON


Luc Besson è l'equivalente francese di Paul W. S. Anderson.
E più il tempo passa, più al peggio pare non vi siano limiti.
Un pò come la Lucy dell'improbabile Scarlett Johansson.

N°3: UN RAGIONEVOLE DUBBIO di PETER P. CROUDINS


Non ci sono dubbi.
Questo film è un'abominevole schifezza.
E Dominic Cooper uno degli attori peggiori della Storia.



Se l'avessero chiamato Natale nel West e avessero inserito Massimo Boldi la qualità sarebbe stata esattamente la stessa.
Infima.

N°1: UNDER THE SKIN di JONATHAN GLAZER



Uno dei peggiori pipponi pseudo autoriali di tutti i tempi.
Se non altro, rimedio assoluto per qualsiasi malato d'insonnia.



I PREMI

Peggior regista: Seth McFarlane per Un milione di modi per morire nel West
Peggior attore: Dominic Cooper per Un ragionevole dubbio
Peggior attrice: Scarlett Johansson per Under the skin e Lucy
Premio "parrucchino di Nicholas Cage" per il personaggio trash: Angelina Jolie per Maleficent
Effetti "discount": Un milione di modi per morire nel West
Premio "dolcetto o scherzetto" per il costume più agghiacciante: l'esoscheletro nero di Robocop, Robocop
Stile de paura: Scarlett Johansson con cellulite in mostra in Under the skin
Premio "veline": Charlize Theron, Un milione di modi per morire nel West
Peggior scena d'amore: l'aliena circuisce il deforme, Under the skin
Premio "pizza, spaghetti e mandolino": la volgarità a basso costo di Un milione di modi per morire nel West

MrFord

29 commenti:

  1. Ma che bella carrellata di schifezze XD
    Tanta stima per aver messo "Under the skin" al primo posto

    RispondiElimina
  2. Di questi me ne mancano solo tre.Che culo,eh!
    Me ne vado.Non sono degna di essere la Top commenter XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che a me non ne manca neanche uno! ;)

      Elimina
    2. Vabbè allora mi sento meno indegna XD

      Elimina
    3. Indegni sono questi film, direi! ;)

      Elimina
  3. Qualcuna di queste stronzate l'ho vista pure io, altre grazie a Dio me le sono evitate. Un ottimo avvertimento ai viandanti, il tuo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le classifiche dedicate al peggio servono anche e soprattutto come monito! ;)

      Elimina
  4. Almeno ho scelto bene: 1° e 2° posto! :)
    Il resto per fortuna l'ho evitato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti sei fatto mancare niente, insomma! ;)

      Elimina
  5. Totalmente d'accordo però con "Under the Skin" sei stato parecchio cattivo (non ha convinto neanche me, eh!).
    Io avrei messo "Colpa delle stelle", "I due volti di Gennaio" e altre schifezze che ora mi sfuggono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, I due volti di gennaio è stata una visione abbastanza insipida, ma c'è sicuramente di peggio.
      E per quanto abbia odiato Colpa delle stelle, non mi è parso così terrificante come i dieci che ho scelto: e Under the skin è forse il film più noioso che abbia visto in vita mia.

      Elimina
  6. Ho visto solo Maleficent e Robocop, entrambi mediocri anche se il secondo mi ha intrattenuto un po' di più. Under The Skin e Lucy in altre liste svettano tra i migliori film dell'anno, si tratta di cinema che divide e, in quanto tale, mi incuriosisce.
    Baingiu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo che Robocop sia meglio di Maleficent, anche se parliamo di due vere schifezze: ci vuole un gran bel coraggio, invece, ad inserire Lucy e Under the skin tra i migliori dell'anno! :)

      Elimina
  7. Salverei Lucy e Un milione di modi per morire nel West; Noah è assolutamente una schifezza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io farei finta di salvarli: per poi punirli ancor di più! ;)

      Elimina
  8. Rido sempre come una scema quando leggo le classifiche dedicate al peggio, sono i tipi di post che preferisco, specie nei giorni "festivi" come questi. Il premio "parrucchino di Nicolas Cage" dovrebbe essere adottato dai Razzie Award ahah! Per fortuna me li sono evitati tutti, tra pochi giorni me ne vado a vedere "The imitation game"... ben altra roba!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente sono molto fiero del Premio "Parrucchino di Nicholas Cage": dovrei registrarlo! ;)

      Elimina
  9. hai davvero tirato fuori il peggio!
    non dei film, ma dei tuoi gusti cinematografici, ford :)

    under the skin è un gran film e scarlett johansson è stata sicuramente una delle migliori attrici dell'anno, altroché la peggiore.
    un milione di modi per morire nel west poi è parecchio spassoso, a meno che non ci si sconvolga come fai tu per qualche battuta volgare :D
    lucy, comportamenti molto cattivi e pompei sono degli intrattenimenti un po' trash, però validi... e persino transformers 4, nella sua bruttezza, è meglio dei sequel precedenti.
    insomma, ci stanno bene giusto noah e maleficent, per il resto è la peggior lista del peggio mai vista ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il giorno in cui Scarlett Johannson sarà una grande attrice e la migliore dell'anno cinematografico, tu probabilmente ti tramuterai in un motociclista cazzuto ed io in un teen pusillanime. ;)

      E Under the skin è uno dei polpettoni più soporiferi che ricordi nella vita.
      Gli altri, semplicemente, fanno cagare.

      Elimina
    2. Dalle mie parti Under the skin si battaglia il titolo di film più soporifero mai visto con Melancholia,altro mattone insostenibile!

      Elimina
    3. Anche Melancholia era una bella menata, è vero: ma trovo che Under the skin sia decisamente peggiore.

      Elimina
    4. bestemmia su bestemmia: Under the skin, forse il più incompreso film del 2014, Melancholia uno dei migliori Von Trier... non saremo mai d'accordo su questo, lo so :D

      Elimina
    5. Se difendi schifezze d'autore come queste, è ovvio che non saremo mai d'accordo! ;)

      Elimina
  10. UNDER THE SKIN si vede solo per la patata di Scarlett Johansson!!!
    Oh certo che ne hanno fatte di zozzerie quest'anno :D

    RispondiElimina
  11. Ringrazio la mia buona stella per aver evitato praticamente tutto quanto messo in questa classifica. Tranne Under the skin, che per me risale a Venezia dello scorso anno, dove giustamente sono piovuti fischi e anche la mia bocciatura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che giustamente, direi.
      E sarebbero dovute piovere le bottigliate! ;)

      Elimina
  12. Bella classifica, alcuni film li ho visti, altri ancora no e concordo in pieno sul peggior film dell'anno, under the skin DU PALLEEEEEEEE ma come si fa a non dormire davanti a questo pippone gigantesco? xD

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...