lunedì 28 dicembre 2015

Ford Awards 2015: i film (N°40-31)

La trama (con parole mie): ed eccoci finalmente giunti alla classifica più importante, quella che vede i quaranta film tra quelli usciti in sala che più hanno colpito il sottoscritto negli ultimi dodici mesi. Molte chicche mancano ancora all'appello, e spero di recuperarle con l'inizio dell'anno - anche se questo, ovviamente, significherà escluderle anche dalla classifica del duemilasedici -, ma rispetto all'ultima edizione dei Ford Awards mi è parso di notare, nonostante tutto, un miglioramento.
Ma bando alle ciance: sono pronti a sfilare i film dalla posizione quaranta alla trentuno, per l'inizio della scalata a quello che sarà il miglior titolo dell'anno.
Made in Saloon, ovviamente.

N°40: IL SEGRETO DEL SUO VOLTO di CHRISTIAN PETZOLD


Lo scorso anno si apriva la classifica con un titolo d'animazione, quest'anno, invece, con un prodotto d'autore e di nicchia. Recuperato quasi per caso grazie a Julez, Il segreto del suo volto è riuscito a colpirmi non solo per la visione non banale del racconto del dramma delle cicatrici lasciate dalla Seconda Guerra Mondiale o per l'ottima e teatrale messa in scena, ma anche e soprattutto grazie ad uno dei finali più intensi della stagione, che gli è valso il posto in classifica anche a scapito di pellicole che, nel complesso, forse ho amato di più.

N°39: SUBURRA di STEFANO SOLLIMA


Prima pellicola italiana della classifica è Suburra, firmata dal tanto amato - se non altro per Romanzo criminale - al Saloon Stefano Sollima, che dirige un più che discreto noir metropolitano pronto a raccontare l'Italia del "plomo y la plata" con un piglio molto esterofilo.
Non il filmone che in molti hanno osannato, ma un ottimo prodotto di genere.

N°38: SPONGEBOB - FUORI DALL'ACQUA di PAUL TIBBIT


Già so che in molti storceranno il naso rispetto a questa scelta, ma poco importa: Spongebob - Fuori dall'acqua mi ha fatto completamente ricredere a proposito di un personaggio che consideravo spazzatura, e lo ha fatto grazie ad un'ora e mezza di Cinema lisergico, allucinato, sopra le righe, eccessivo e davvero fusissimo.
In una parola: imperdibile.

N°37: CONTAGIOUS - EPIDEMIA MORTALE di HENRY HOBSON


Nonostante il terrificante adattamento del titolo italiano ed alcune - immotivate, a mio parere - critiche rispetto all'apparente lentezza, questo zombie movie che con combattimenti ed azione non c'entra nulla è un ottimo prodotto di genere in grado di analizzare profondamente il superamento del dolore e la terribile questione legata alla perdita di qualcuno che si ama.
Uno Schwarzenegger inedito per un prodotto senza dubbio da recuperare.

N°36: TAXI TEHERAN di JAFAR PANAHI


Il Maestro iraniano in esilio nel proprio paese Jafar Panahi gira un finto documentario legato alle problematiche - ma anche all'amore - per la sua patria. 
Vincitore a Berlino, incensato - a mio parere perfino troppo - dalla critica radical, Taxi Teheran è senza dubbio uno spaccato interessante dell'attuale situazione iraniana ed un documento importante, pur non rappresentando il meglio che Panahi abbia prodotto.
Se non altro, potrebbe essere un'ideale partenza alla scoperta di un regista strepitoso.

N°35: LA ISLA MINIMA di ALBERTO RODRIGUEZ


Altro film forse troppo incensato, ed altro prodotto che, comunque, resta tra i più interessanti del genere degli ultimi dodici mesi e non solo.
Andalusia, ricostruzione vintage, morti ammazzati, piglio che ricorda - ricorda, sottolineo - quello della prima stagione di True Detective, messaggio molto politico.
Tutti ingredienti forti per un cocktail senza dubbio da provare.

N°34: THE MARTIAN - SOPRAVVISSUTO di RIDLEY SCOTT


Il vecchio leone Ridley Scott adatta un romanzo amatissimo dai fan di sci-fi con intelligenza ed ironia, confezionando un giocattolone che ho preferito a due grandi cult delle ultime stagioni come Gravity ed Interstellar, portando avanti la sua missione con la stessa determinazione e leggerezza del protagonista. Avercene.

N°33: THE INTERVIEW di EVAN GOLDBERG e SETH ROGEN


Osteggiato da molti, giudicato troppo pubblicizzato, eccessivo, volgare, perfino al centro di una presunta polemica legata alla diplomazia internazionale, The interview ha solleticato alla grande il mio lato più cazzone e senza pensieri, regalandomi divertimento senza quartiere per due ore che mi sono goduto con Julez come se fossimo tornati di colpo ai tempi in cui, da amici, guardavamo film che speravo le piacessero e discutevamo sugli stessi, o quando, anni dopo, passavamo capodanni a letto intervallando il sesso con pellicole il più trash possibili.

N°32: JURASSIC WORLD di COLIN TREVORROW


Senza dubbio questo duemilaquindici passerà alla Storia, per quanto mi riguarda, come l'anno dei revival - ben riusciti, tra l'altro -: Jurassic World rappresenta alla grande uno di questi.
Divertimento come se non ci fosse un domani per un film d'avventura come quelli che mi facevano impazzire da bambino - o da ragazzino, che dir si voglia -, effettoni e grandissima esaltazione da urla in sala. Selvaggio.


N°31: JOHN WICK di CHAD STAHELSKI



Parlando di operazioni dal sapore di revival, ecco servito John Wick, action fracassone che se fosse stato prodotto negli anni ottanta sarebbe diventato un cult generazionale, mentre essendo uscito in sala nel duemilaquindici resta "solo" un divertissement grandioso ed esaltante del quale aspetto trepidante il sequel.


To be continued...

29 commenti:

  1. Suburra, per me, anche tra i primi dieci. The Interview divertentissimo, mentre La Isla Minima come sai mi aveva lasciato dubbioso. Apprezzatissimo anche Maggie. Qualcosa, ad esempio Ridley Scott, mi manca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura!? Tra i miei primi dieci non ci sarebbe stato affatto spazio! :)

      Elimina
  2. John Wick lo avevo totalmente rimosso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io no, mi sono divertito come un pazzo!

      Elimina
  3. Hai selezionato e ordinato 40 film? Complimenti, hai fatto un lavorone... io non ci riuscirei mai! Diciamo che ti commenterò i primi 10, va'! :) Queste classifiche mi mettono ansia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà ho sempre fatto così, a fine anno, fatta eccezione per il 2014, che ha visto una Top 20.
      Aspetto di vedere i tuoi dieci, che secondo me saranno molto simili ai miei!

      Elimina
    2. Non riesco a fare classifiche a fine anno, sono troppo incasinato... e comunque, anche se sono rimasto l'unico, preferisco tirare le somme in estate, quando la stagione cinematografica è effettivamente finita. Comunque sì, credo che alla fine avremo diversi titoli in comune (Eastwood, Mann e Miller... che trio fantastico!!)

      Elimina
    3. Non riesco a fare classifiche a fine anno, sono troppo incasinato... e comunque, anche se sono rimasto l'unico, preferisco tirare le somme in estate, quando la stagione cinematografica è effettivamente finita. Comunque sì, credo che alla fine avremo diversi titoli in comune (Eastwood, Mann e Miller... che trio fantastico!!)

      Elimina
    4. Ho come l'impressione che sì, nelle posizioni più importanti avremo molti titoli in comune. :)

      Elimina
  4. Devo ancora vedere The Martian,apprezzatissimi i 33/32/31,il resto lasciamo perdere XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immaginavo: e troverai altri da lasciar perdere anche nei prossimi giorni, mi sa! ;)

      Elimina
    2. Però mi è venuta voglia di vedere Il segreto del suo volto,non so perché XD

      Elimina
    3. Però mi è venuta voglia di vedere Il segreto del suo volto,non so perché XD

      Elimina
    4. Il finale, comunque, vale tutta la visione.

      Elimina
  5. Finalmente ho visto Suburra, effettivamente vederlo dopo Spongebob -che amo anche io alla follia- fa un po' strano.. Sono curioso di vedere la tua top 10.
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quest'anno la Top 10 è stata tosta.
      E Spongebob è mitico.

      Elimina
  6. Maggie lo avrei messo un po' più su..The interview mooolto più giù...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interview a noi ha divertito da pazzi, mentre Maggie è stato superato da altri che ho trovato più meritevoli.

      Elimina
  7. Come ho imparato a mie spese dagli scorsi anni, una lista di 40 titoli è eccessiva e si rischia di metterci dentro qualunque cosa. Soprattutto se a farla sei tu, Ford. :)
    La presenza di robaccia come John Wick e Contagious lo dimostra.
    L'unico film davvero degno di nota è Suburra, che in mezzo a questi titoli appare come uno Spongebob fuor d'acqua. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. John Wick e Maggie sono molto interessanti per ragioni diverse, ma che te lo dico a fare!?
      Della mia classifica criticherai in escalation quasi tutto! ;)

      Elimina
  8. Che ci fanno Jurassic world e Spongebob? :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci fanno che sono entrambi ottimi! :)

      Elimina
  9. Quest'anno pure io mi sono scremata a una top20 più facile da gestire, e solo 1 di questi film ci sarà. Quel che ho visto, per quanto non male, aleggerebbe più o meno nelle stesse posizioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se avessi optato per la Top 20, ovviamente nessuno di questi ci sarebbe stato.
      Staremo a vedere la tua. :)

      Elimina
  10. Preparo carta e penna e inizio a segnare! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segna, segna.
      Ma segna più nei prossimi giorni! :)

      Elimina
  11. Ne ho visti 3.
    Suburra sarà nella mia top 10, La Isla minima nella top 20 e Maggie sì, gran bel film ma un pò lontanuccio da questi.
    C'è anche da dire che te di film ne vedo un 230 all'anno, io un terzo. Insomma, se ne vedessi quanti te molti dei miei sarebbero più giù.
    In più se parliamo di soli film 2015 (che per me quindi significa in sala e basta) sono sotto i 50

    vediamo i prossimi ;)

    RispondiElimina
  12. pardon, volevo dire 330 l'anno, forse anche di più, forse anche uno al giorno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha sinceramente non so quanti film vedo all'anno, cerco di mantenermi più o meno sull'uno al giorno, quando posso.
      Per il resto, attendi i piani alti della classifica. :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...