giovedì 29 novembre 2012

Thursday's child

La trama (con parole mie): come ogni settimana, giunge puntuale come un orologio l'appuntamento che vede il sottoscritto ed il suo irriducibile antagonista confrontarsi senza esclusione di colpi commentando le uscite che ci aspettano per il weekend al Cinema.
Questa volta, però, le cose suoneranno un pò diverse dal solito: prima di tutto, accanto alla consueta vagonata di inutili film italiani, troverete due pellicole finalmente degne di nota, e poi assisterete ad una vera e propria conversione al fordismo del fu Cannibal Kid, che da oggi in poi verrà ribattezzato il Cowboy Eroico.
Durerà questa metamorfosi? O si tratta soltanto dell'ennesimo, diabolico intrigo ordito dal finto giovane Cannibale? Soltanto la prossima settimana avremo la risposta!

"Mi stai dicendo, dunque, che da questa settimana io e te siamo amici per la pelle!?"
Di nuovo in gioco di Robert Lorenz


Il consiglio di Cannibal: speriamo vinca Ford
Questa settimana le sale italiane vedono il ritorno sul grande schermo del grande Clint Eastwood e pure una pellicola (Lawless) che sembra fatta apposta per il mio ex blogger rivale, oggi mio amicone blogger.

Questa qua allora è la Ford week! Oh yeah! Per l’occasione metto così da parte tutto il mio antico odio nei suoi confronti. Perché odiavo tanto Ford? Solo per i suoi atteggiamenti da wrestler tamarro con una mentalità da vecchio conservatore repubblicano? Può darsi, adesso però non lo so più, ora che tutto è alle spalle. E dimentico allore pure le ridicole pantomime nella campagna pro-Romney di quell’altro vecchio conservatore repubblicano che risponde al nome di Clint Eastwood. Di nuovo in gioco potrebbe riportare in gioco un certo tipo di pellicolona sportiva tipicamente americana. Sperando che non cada nello stucchevole come me questa settimana con il mio nuovo BFF Ford.

Per cosa sta BFF? Per Best Ford Forever!
Il consiglio di Ford: Clint non è mai uscito dal campo.
Alle spalle una settimana talmente assurda da sconvolgere perfino gli equilibri del rapporto tra il sottoscritto ed il suo antico rivale Cannibal Kid, finalmente abbiamo tra le mani una tornata di uscite che paiono - almeno parzialmente - decise con criterio.
Iniziamo con il ritorno da attore dell'inossidabile Clint Eastwood, che rispolvera la grinta del Walt Kowalski grantorinesco per interpretare questa pellicola a metà tra lo sportivo ed il dramma di formazione in famiglia con tanto di rapporto complesso da ricostruire con la figlia. Inutile dire che, nonostante il rischio retorica, lo attendo ferventemente.

"Quando Ford mi ha detto che avevi superato tutto l'astio per lui non ci volevo credere, Katniss Kid, ma ora ti posso dire che sono molto fiero di te!"
Lawless di John Hillcoat


Il consiglio di Cannibal: un film per tutti i fordiani
Più che un semplice film, questo potrebbe diventare il nuovo manifesto ufficiale del fordismo. Una pellicola che io non ho apprezzato per niente, nonostante compaia persino la mia preferita Jessica Chastain NUDA!, e che mi ha annoiato profondamente. Ma questo prima che all’ospedale psichiatrico mi curassero con un sano trattamento elettroshock. Se la rivedessi adesso che ormai mi sono convertito al fordismo magari lo rivaluterei. In ogni caso, questo è un film dal sapore country e western, una roba che tutti voi giovani e, soprattutto, meno giovani fordiani là fuori apprezzerete parecchio.

Per tutti gli altri, la blasfema recensione cannibale arriverà presto…
Il consiglio di Ford: meglio un fordiano fuorilegge che un Cucciolo al suo servizio.
Secondo film della settimana e seconda uscita attesissima dal sottoscritto: gli avventori abituali del Saloon - dal Cannibale a Lorant, ma non dimentico Frank Manila - hanno spesso e volentieri definito questo film come fatto su misura per il sottoscritto, quindi non posso che cogliere l'invito di amici, avversari, ex avversari e compagni di sbronze e consigliarlo a gran voce anche a tutti voi. Magari accompagnato da un bel bourbon di quelli che piacciono a noi vecchietti di Frontiera.

"Ford, per dimostrarti che ora siamo amici ti porto anche a fare qualche lezione di guida!"
Le 5 leggende di Peter Ramsey


Il consiglio di Cannibal: per me c’è solo una leggenda, Ford
Le 5 leggende è il nuovo film della DreamWorks che Oltreoceano non è partito molto bene. Sarà che una pellicola che vede protagonisti Jack Frost, Babbo Natale, il Coniglietto di Pasqua, Sandman e la Fata del dentino tutti insieme è una roba da cui scappare a gambe levate.

Io poi non ho mai creduto in Babbo Natale e tutti questi strambi personaggi. Fin da piccolo l’ho sempre saputo che di leggende ce n’era una e una sola vera, quella di Fantastic Mr. Ford, il blogger più mitico e anziano di tutta la blogosfera che ci protegge tutti indossando la sua tutina da wrestler!

Il consiglio di Ford: nel West, quando la Realtà incontra la Leggenda, vince la Leggenda. Qui al Saloon no.
Film targato Dreamworks che si preannuncia come uno dei più brutti titoli d'animazione degli ultimi anni, strampalato già dal trailer nonchè assolutamente inutile. Ennesima conferma di un 2012 certo non favorevole ai buoni e vecchi cartoni, ma in una settimana in cui sono stato graziato non da una, bensì da due pellicole potenzialmente molto fordiane, direi che posso anche fare finta di niente.

"Hey Kid, lo so che ora siamo amici, ma non fare troppo casino mentre esci con i tuoi compagni di scuola, ok!?"
E se vivessimo tutti insieme? di Stéphanie Robelin


Il consiglio di Cannibal: eh magari, come sarebbe bello vivere con Ford!
Nonostante il cinema francese quest’anno ci abbia regalato un sacco di perle, questa commedia mi attira meno di spendere dei soldi per votare Bersani o Renzi. Mi sembra una pellicola rivolta a un pubblico più, come dire?, maturo di me. Come il Maestro Ford. Lui, dall’alto della sua millenaria esperienza e saggezza, magari apprezzerà un film “maturo” come questo.

Il consiglio di Ford: si beve tutti insieme, ma si vive ognuno a casa propria.
Come è giusto che sia, la distribuzione nostrana non può neppure per sogno concepire una settimana in cui in sala passino soltanto proposte interessanti, così ecco spuntare uno dei film firmati dai nostri cugini transalpini con meno appeal dell'ultimo anno - e noi sappiamo quanti ne hanno sfornati di clamorosi, vero!? - che, udite udite, potrebbe addirittura mettere d'accordo me e il Cucciolo a proposito dello snobbarlo come se, per una volta, i francesi fossimo noi.

Ed ecco Cannibal Kid fotografato assieme ai compagni di casa di riposo di Ford.
Una famiglia perfetta di di Paolo Genovese


Il consiglio di Cannibal: un blogger perfetto, Ford
C’è una battaglia che io e il mio nuovo supereroe preferito Mr. Fordastic abbiamo sempre combattutto insieme: quella contro il pessimo cinema italiano. E questa settimana abbiamo addirittura 6 pellicole contro cui scagliarci, give me five Ford!

La prima di questa lunga italica serie è Una famiglia perfetta, che dubito fortemente si rivelerà una pellicola perfetta. Più probabilmente si rivelerà la versione radical-chic del cinepanettone, espressione che spero il mio nuovo superamico Ford apprezzerà molto.

Il consiglio di Ford: una squadra perfetta, Ford e Cannibale contro il Cinema italiano.
Non tutte le ciambelle riescono col buco e da tutti i sogni più goduriosi si finisce per svegliarsi con il pensiero di dover andare al lavoro, e così ecco che, dopo un esordio con i fiocchi, questo weekend assume le fattezze del più classico dei mostri che io ed il mio nuovo compare, non più Joker bensì Robin del Ford Oscuro, bottiglieremo selvaggiamente e senza alcuna pietà: il pessimo Cinema italico. Questa robaccia tutt'altro che perfetta è il primo esempio di nostra futura vittima sacrificale.

"Mi viene da piangere solo al pensiero di aver preso parte alle riprese di questo film."
L’amore è imperfetto di Francesca Muci


Il consiglio di Cannibal: Ford invece è perfetto, l’ho già detto?
Pellicola romanticosa italiana che non promette nulla di buono.
E sono pronto a scommettere che il mitico Ford la penserà proprio come me.

Altroché rivali, io e Ford ormai la pensiamo sempre allo stesso modo!
Il consiglio di Ford: sarà ancora meno perfetto quando avremo finito di prenderlo a bottigliate!
Terrificante pellicola pseudo-romantica che avrà lo stesso trattamento sia al Saloon che su Pensieri cannibali. E a dire il vero, dovrebbe averlo anche nei peggiori bar di Caracas.

Ford e Cannibal united against italian trash!

"Dite ciao ciao al Cinema italiano, ragazzi!"
Ci vediamo a casa di Maurizio Ponzi


Il consiglio di Cannibal: ci vediamo tutti a casa di Ford!
Qualche mese fa, avevo visto il video della canzone di Dolcenera che si chiamava “Ci vediamo a casa” e conteneva le immagini di un misterioso film che però nelle sale non si vedeva. Per le solite incomprensibili, disastrose, suicide e masochiste tecniche di promozione italiane, il suddetto film arriva solo ora. Non potevano coordinarsi e fare uscire film e canzone insieme, come Skyfall di Adele? No eh, troppo difficile.

Tralasciando questo splendido esempio di come l’industria cinematografica italiana faccia acqua da tutte le parti, non solo a livello qualitativo ma anche di promozione e distribuzione, ecco una pellicola che pure a livello qualitativo non fa molto ben sperare. Potrebbe essere una vaporidissata clamorosa di quelle che Ford adorerà prendere a bottigliate. E io con lui.

Il consiglio di Ford: mandiamo a casa il Cinema italiano. Almeno quello di questo genere.
Già digerisco a fatica Dolcenera.
Già non sopporto quando la distribuzione fa acqua da tutte le parti.
Già non trovo un senso rispetto alla realizzazione di schifezze come questa.
E devo pure sprecare tempo per scriverne!? Non credo proprio.

"Ora che Ford e Cannibal si sono alleati, non ci resta che espatriare!"
Itaker - Vietato agli italiani di Toni Trupia


Il consiglio di Cannibal: non facciamo i razzisti e vietiamolo a tutti, non solo agli italiani!
Ed ecco un film impegnato sugli immigrati italiani in Germania ambientato negli anni ’60. Chissà se l’ambientazione retrò regalerà un po’ di fascino a una pellicola che non sembra possederne troppa. Nel dubbio, io preferisco non saperlo. D’altra parte, questa si preannuncia come una visione troppo impegnata per i miei gusti, meglio lasciarla al Ford che lui da persona seria e militante quale è ci sguazza in queste cose.
Il consiglio di Ford: vietiamo alla distribuzione italiana di mettere mano alla programmazione dei film in sala.
Pellicola che mi attira meno di niente, di quelle che passano per figate da microfestival e che invece sono di solito robetta da salotto per signorotte milanesi senza nulla da fare per il primo spettacolo pomeridiano.

Retrò o no, questa volta mi evito qualsiasi impegno e piuttosto vado a ballare in disco accompagnato dal mio nuovo, giovane ed impareggiabile Aiutante Eroico!

"Non ti preoccupare di Ford e Cannibale! Con me stai in una botte de fero!"
Cosimo e Nicole di Francesco Amato


Il consiglio di Cannibal: Cannibale e Ford, finalmente amici
Scamarcio negli ultimi tempi sta facendo delle scelte interessanti, si sta facendo le ossa con piccole parti in film stranieri e in patria preferisce pellicole lontane dai 3 metri sopra al cielo che l’avevano fatto diventare il teen idol più amato dell’epoca pre-Bieber. Se devo puntare su una delle proposte italiane del weekend, direi che questa potrebbe essere la scelta migliore. Ma il mio parere in fondo non conta molto. Il più importante è quello di Ford, sono proprio curioso di sapere cosa ne pensa lui, ora che è diventato il mio nuovo teen idol. Vai Ford, sei meglio dei One Direction!

Il consiglio di Ford: Ford e Cannibale, tag team champions!
Onestamente posso comprendere la volontà di Scamarcio di svicolare da certe dinamiche "troppo italiane" per tentare effettivamente una strada che potrebbe dargli una credibilità fino a questo momento clamorosamente mancata - o quasi -, eppure non riesco neanche sforzandomi ad avere voglia di buttarmi in una visione come questa. Sarà che ormai sono talmente abituato al livello infimo delle proposte made in Italy che neppure mi passa per la testa di scommetterci qualcosa!

"Quei due blogger di cui non ricordo il nome ci massacreranno di critiche: una bella sbronza è l'unico rimedio per non pensarci più!"
Melina - Con rabbia e con sapere di Demetrio Casile


Il consiglio di Cannibal: Melina? Meli-no
Guardate il trailer di questo film. Vi prego, guardatelo. Questo qua rischia di essere lo scult trash dell’anno, e forse del secolo. Dracula 3D è già nel dimenticatoio!
A questo punto, sono quasi curioso di vederlo. Potrebbe essere davvero una delle peggio atrocità mai prodotte nella storia del cinema e dell’umanità più in generale.
Che poi, come diavolo si fa a intitolare un film così? Melina - Con rabbia e con sapere, ma che titolo è? Gente, imparate da Ford. Lui sì che ha trovato un nome grandioso per il suo blog: WhiteRussian, un titolo che con astuzia attira sulla sua pagina la comunità più numerosa del mondo. Quella degli alcolizzati.

Il consiglio di Ford: con rabbia. E tante bottigliate.
Quando la scorsa settimana mi è capitato di visionare il trailer dell'ultima fatica di Dario Argento pensavo che avessimo toccato davvero il fondo. E invece no. Signore e signori, Cuccioli eroici e non, ecco a voi il trailer peggiore dai tempi di quello dedicato a Capitan Basilico, protagonista di una delle proposte più agghiaccianti dello scorso anno gentilmente offerte dalla Terra dei cachi.

Roba da far venir voglia di bere molto. O menare le mani.
O bere molto e poi menare le mani.

Cannibal Kid (a sinistra) e MrFord (a destra): Tag Team Champions!

34 commenti:

  1. E io che speravo in una settimana di tranquillità, che sto per vedere il trentesimo film da venerdi scorso mii ritrovo non con uno, ma due film da vedere?
    Che fatica. Credo che inizierò a dare segni di squilibrio.
    Già adesso non è che sia messa poi così bene, fra l'altro.
    Come? Quali sono i due film? Ma melina e itaker, che domande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me chiunque veda Melina o Itaker finisce dritto dritto al manicomio, altro che segni di squilibrio! ;)

      Elimina
    2. Non avevo dubbi sul fatto che NON saresti andata a vederli, più che altro pensavo ai pochi sfortunati che lo faranno! :)

      Elimina
    3. Problema loro, direi! ;)

      Elimina
  2. curiosissimo per Clint, non vedo l'ora.
    Tanto per chiarire: viva i vecchi fuorilegge devoti al proibizionismo! Yeah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono molto curioso per Clint, spero di riuscire a vederlo stasera.
      Intanto ieri ho visto Lawless, che pubblicherò lunedì.
      Inutile dire che sto tutto dalla tua! :)

      Elimina
    2. Lwaless è il TUO film ;)

      Elimina
  3. La prossima settimana gli restituirai il favore? Ovvero tu diventerai più stile Cannibal Kid

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alma, non lo so.
      Dipenderà da come si comporterà in questi giorni il buon vecchio Cannibal! ;)

      Elimina
  4. ma che bel blog!
    ma che bel post!
    ma che belle didascalie!

    (ok, la settimana prossima la smetto di essere buono e ti massacro. e comunque lawless è una cagata pazzesca! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, magari la prossima settimana sarò io a cannibalizzarmi! ;)
      Comunque Lawless è una ficata, molto Nemico pubblico!

      Elimina
    2. ma come può un cucciolo ammazza vampiri comprendere l'essenza di lawless? lascialo navigare nel suo radicalismo chiccoso

      Elimina
    3. Questa settimana non posso maltrattarlo troppo, visto che si è fordizzato! ;)

      Elimina
    4. infatti i tornardo imperversano nello stivale... mai successo! ahah

      Elimina
    5. Dici che è colpa sua!?!? ;)

      Elimina
  5. Dai, questa settimana non è tutta da buttare via, anzi. Considerando poi che c'è pure il nostro Clint, direi che è una gran bella settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, con Clint e Lawless, potrebbe avere ragione il Cannibale: è una Ford-week! ;)

      Elimina
  6. In Lawless c'è Tom Hardy. Il mio cervello si è spento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che tu non sia l'unica ad avere subito questa sorte! :)

      Elimina
  7. Lawless e Di nuovo in gioco meritano sicuramente una visione, ti faccio sapere appena li recupero!

    Cazzo quando ci vediamo ti passo la prima parte dell'ultima stagione di breaking bad: INCREDIBILE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lawless vale la pena, Fratello, l'ho visto ieri sera.
      Di nuovo in gioco volevo vederlo oggi, ma nel Cinema vicino a casa insistono a proporre Twilight.
      Appena riesco, comunque, mi sparo anche quello!

      Elimina
  8. ho visto tre dei film in uscita. Lawless a me è piaciuto e trovo che sia uno dei titoli più interessante della settimana. E se vivessimo tutti insieme?, da voi troppo frettolosamente archiviato, non è niente male. Un fil garbato e divertente, capace anche di far riflettere. Poi ho visto "Ci vediamo a casa" e qui concordo con voi che potevamo farne decisamente a meno. Un film scarso sia da un punto di vista tecnico che attoriale. Per non parlare del fatto che non si capisce bene dove voglia andare a parare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luigi, concordo in pieno su Lawless, mentre per gli altri credo che darò una possibilità solo a Clint, nonostante le tue parole "di conforto" a proposito di E se vivessimo tutti insieme? ;)

      Elimina
  9. Irriverent Escapade29 novembre 2012 23:15

    FORD, CONFESSA, LO HAI DROGATO CON UNA 24ORE DI WRESTLINGMANIA E GLI HAI TOLTO TUTTI I VHS DI BEVERLY HILLS 9212....

    RIVOGLIO IL.VECCHIO CANNIBAL !!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorella, invece ha fatto tutto da solo senza neanche un secondo di Wrestlemania, purtroppo! ;)

      Elimina
    2. Irriverent Escapade30 novembre 2012 10:00

      Mi sto preoccupando.....

      Elimina
    3. Tranquilla, mi sa che la prossima settimana tornerà "normale"! ;)

      Elimina
    4. Irriverent Escapade30 novembre 2012 23:56

      Ehm...si fa per dire, naturalmente....

      Elimina
    5. Ovviamente si fa per dire! :)

      Elimina
  10. Tanto io più di un film a settimana non riesco a vedere... già ne devo spostare uno alla prossma, quindi. E sono contento che le 5 leggende sia una schifezza perchè di Cartoons ne ho le palle piene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gae, Le 5 leggende secondo me lo puoi saltare senza problemi. E con un solo film a settimana puoi scegliere i titoli migliori! ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...