giovedì 11 settembre 2014

Thursday's child

 
La trama (con parole mie): il fatto che le proposte per i weekend in sala potessero migliorare era - e oserei dire quasi giustamente - una pia illusione, considerati i nostrani distributori ed uno degli anni meno interessanti per quanto riguarda la settima arte che io ricordi, ma onestamente nutrivo la speranza che, alla ripresa della stagione, per poter sopportare al meglio un altro anno di Cannibal Kid, potessi contare quantomeno su un mesetto più o meno decente.
Ecco invece profilarsi - fatta eccezione per Miyazaki - un'altra settimana da dimenticare per il pubblico della blogosfera e non: l'unica soluzione, oltre ai recuperi, pare essere dedicarsi a questa rubrica per il gusto di veder proseguire la faida tra i due antagonisti più antagonisti che la rete possa regalare.


"Ford, Cannibal, siete sicuri di continuare a preferire Jennifer Lawrence?"


Sex Tape – Finiti in rete
 

Cannibal dice: Pellicola più che mai attuale, soprattutto dopo l’uscita delle foto intime di Jennifer Lawrence, di cui pare esista anche un sex tape. Il film che sia io che Ford per una volta unificati attendiamo di più quest’anno.
Riguardo a questo Sex Tape - Finiti in rete, sembra la solita camerondiazzata, un po’ come il recente Tette contro lui. Cosa che significa che probabilmente non è un granché, ma una visioncina senza pretese se la merita comunque.
Ford dice: fatta eccezione per il film che sia io e Cannibal attendiamo, questa robetta, ora che l'estate si avvia alla conclusione, non sarà proprio in cima alle mie priorità.
Verrà ripescata, probabilmente, giusto in caso mi dovesse capitare davanti agli occhi.

"Certo che questo Cannibal ne scrive di minchiate!"
The Giver – Il mondo di Jonas


Cannibal dice: Dal trailer sembra un incrocio tra Pleasantville e Hunger Games. Un teen-fantasy che quindi non mi farò mancare, anche se potrebbe essere alquanto deludente. Una sua utilità comunque questo film di certo ce l’ha: sono sicuro che Ford lo odierà!
Ford dice: non bastava il teen drama della scorsa settimana Colpa delle stelle, ora ci si mette anche il fantasy! Una roba come questa non ho intenzione di vederla se non per una buona causa, ovvero una bella Blog War contro Peppa Kid!

"Molla all'istante quel pusillanime di Peppa e mettiti con me, ti prego!"

Le due vie del destino – The Railway Man
 

Cannibal dice: Nicole Kidman non azzecca un film da anni. Colin Ford… intendevo Colin Firth, a parte rari casi, non lo reggo. La trama va dalle parti del drammone storico più patetico. Già solo il trailier mi ha fatto addormentare. Da premesse simili ne può uscire qualcosa di buono?
Certo che sì: una mia recensione stroncatura come si deve.
Ford dice: alle spalle un paio di settimane di quasi speranza, torniamo sui binari della desolazione completa. Questo drammone dal sapore fin troppo patetico mi attrae almeno quanto un qualsiasi titolo consigliato dal mio rivale, dunque penso che me lo conserverò quasi con amore per la prossima tornata di bottigliate selvagge.

"Tu lo sai, vero, che questo film sarà più noioso ed irritante di un ritardo del treno?" "Assolutamente sì."
Necropolis – La città dei morti
 

Cannibal dice: Ennesimo horrorino su cui ripongo una fiducia inferiore a quella che riservo a Ford quando dà giudizi a film, serie tv, dischi, libri, donne, o in pratica a qualunque cosa.
Il titolo però sembra pertinente. Sperando che presto arrivi una qualche pellicola a smentirmi, lo dico: il cinema horror è deceduto e sta bene seppellito nella città dei morti!

Ford dice: l'horror, ormai, versa in condizioni praticamente disperate, e questa ennesima robetta che non spaventerebbe neppure quel pusillanime del mio antagonista ne è la triste dimostrazione. Altro che Necropolis, qui ci vuole il Necronomicon!

"Scappate! Siete all'interno dell'ennesimo finto found footage horror!"

Senza nessuna pietà
 

Cannibal dice: Se lo chiedono loro nel titolo, non si lamentino poi se verranno accontentati.
Nel caso prima o poi veda questo film con l’insopportabile Favino, sicuramente non avrò nessuna pietà nel dare il mio giudizio. Nel frattempo, posso dire in maniera altrettanto spietata che Ford è il peggior co-commentatore di questa rubrica sulle uscite cinematografiche che abbia mai avuto.
Il fatto che sia anche l’unico che ho mai avuto non è rilevante.
Ford dice: non credo mostrerò alcuna pietà rispetto a questo film - che probabilmente costituirà l'ennesima robetta troppo italiana così come per il buon Cucciolo, che si prepara ad essere bottigliato come si conviene al nostro prossimo scontro aperto.
E allora altro che rubrica sulle uscite in sala!

"Dateme er Canibbale, che lo gonfio!"
Vinodentro


Cannibal dice: Il cinema italiano negli ultimi tempi sta mostrando qualche segno di risveglio. Questo film, aiutato da una bella bevuta di vino stonante, potrebbe tornare a farlo dormire.
Ford dice: già vino non ne bevo, inoltre il mio rapporto con il Cinema nostrano sta pericolosamente prendendo la strada già imboccata da tempo dall'horror. Direi che lascio volentieri il bicchiere - per una volta - al mio finto bevitore compare di rubrica.

"Di che annata è questa bottiglia?" "Storica, quella del ritiro di Cannibal dalle scene!"
Barbecue


Cannibal dice: A me di solito piacciono i film francesi, però questo mi attira quanto un barbecue con tanto di birre analcoliche organizzato da James Ford.
Ford dice: ben vengano i barbecue, ma solo ed esclusivamente con carnazza e bourbon a volontà. I film francesi ed i pusillanimi come Cannibal dovrebbero essere banditi per contratto.

"Chi ha cucinato?" "Ford e Cannibal." "E dove credono di essere, a Masterchef!?"
The Protector 2



Cannibal dice: Perché, c’è stato un The Protector 1?
E se sì, credo manco Ford abbia avuto il coraggio di vederlo.
Ford dice: considerata la penuria della settimana, potrei addirittura pensare di recuperare il primo Protector - che, pur essendo un tamarro senza speranza, avevo evitato - per schiaffarmi questo secondo, che presumo possa rivelarsi come uno di quei b-movies tanto odiati dalle parti di Casale. Staremo a vedere.

"Ora sono pronto a spiegare al Cucciolo nel dettaglio la mia specialità."
Si alza il vento
(da sabato 13 settembre)



Cannibal dice: Esce eccezionalmente di sabato, non si sa perché – ennesimo mistero della distribuzione italiana – il nuovo nonché ultimo film di Hayao Miyazaki. Il Maestro dell’animazione giapponese ci lascerà con un capolavoro cannibale o con una delusione fordiana?


Presto lo scopriremo...
Ford dice: Finalmente, dopo una serie di schifezze da evitare come la peste, qualcosa per cui vale veramente la pena. Solo con un annetto di ritardo, infatti, giunge nelle nostre sale quello che dovrebbe essere l'ultimo film del Maestro Miyazaki. Onestamente, l'evento e l'uomo dietro la macchina da presa basterebbero a valere il prezzo del biglietto.
L'impressione, però, è che ci sia molto di più. Quindi, direi che non mancherò all'appuntamento.

"Caro Peppa Kid, tu sull'aereo fordiano non metti piede neanche per sbaglio!"

19 commenti:

  1. a parte Miyazaki, meno male che ho un sacco di film da recuperare

    RispondiElimina
  2. Ma noooooo come non hai mai visto the.protector???? Devi assolutamente, c'è un piano sequenza coreografato incredibilmente bene ed è tamarro il giusto per piacerti.... dai recupera anche ong bak2 fidati non c'entra nulla con il.1....
    Cmq sto necropolis un po mi stuzzica

    Ps: secondo me l'horror non è pwr niente morto, bisogna solo scavare bene tra i mille titoli che escono ogni anno.
    Vhs, vhs2, the abc of death, (guarda il trailer del 2!!!) The sacrament mi son piaciuti un tot e aspetto quelli del frightfest 2014

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fratello, sull'horror ho molte riserve, quest'anno non ho ancora visto nulla di degno. Mentre prometto che recupererò il primo Protector! ;)

      Elimina
  3. ford, ma non hai mai visto the protector????

    finalmente ne hai combinata una giusta! :)

    RispondiElimina
  4. anche io ho segnato i film che voglio vedere, li potete vedere dalle mie parti se volete, carino il film con la diaz, e quello con Pierfrancesco Favino...ganzi gli altri ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte Miyazaki, invece, per me questa settimana c'è ben poco!

      Elimina
  5. "Si Alza il Vento" a palla!

    The Protector 1 l'avete visto???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si alza il vento a palla davvero.
      Per il primo Protector, invece, porrò rimedio a breve!

      Elimina
    2. Se ti piacciono i film di menare è un film che regala soddisfazioni...

      Elimina
    3. Mmh.. era la risposta x Marco

      Elimina
    4. Vale anche per me, in fondo spero mi dia soddisfazioni! :)

      Elimina
  6. A parte Miyazaki (di cui non vedo l'ora) il nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo mi pare che tu abbia gran ragione.

      Elimina
  7. si alza il vento solo 4 giorni in sala. in quanti se lo prendereanno nel popò?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scandaloso davvero, soprattutto pensando che è uscito l'anno scorso a Venezia.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...