giovedì 21 agosto 2014

Thursday's child


La trama (con parole mie): alle spalle la pseudo-pausa estiva da ferie e scarsità di uscite, ecco di ritorno la rubrica più attesa della blogosfera - più o meno - pronta ad informare tutti voi cinefili e non rispetto a quello che ci aspetta in sala.
Purtroppo, con il format, torna su queste pagine anche la mia nemesi, l'altra faccia della mia medaglia, il mio nemico numero uno - e non solo mio, direi anche del Cinema -: Cannibal Kid.
Cosa ci avrà riservato il rientro nei ranghi? Titoli interessanti o il ciarpame che ha caratterizzato gli ultimi mesi di proposte dei distributori? 
A voi l'ardua sentenza.


"Neanche Ford e Cannibal insieme potevano scrivere un tale cumulo di stronzate!"

Cattivi vicini

"Oh, no! Peppa Teen si è fatto arrestare un'altra volta!"

Cannibal dice: Una semplice commediola?
No! Cattivi vicini è la prima uscita da non perdere di questa nuova stagione cinematografica appena iniziata. A breve è in arrivo anche la recensione cannibale che non sarà magari eccezionale ma sarà di sicuro meglio di quella del cattivo Ford, gne gnegne gnegnegneee!
Ford dice: cattivi vicini? Ford e Cannibal!
Commedia che promette bene, che non ho ancora visto e che spero possa scuotermi dallo stato catatonico del rientro al lavoro. In caso contrario, tornerò al mio sport preferito dopo il wrestling: la caccia al Cannibale!






Liberaci dal male

Una foto recente di Cannibal Kid.
Cannibal dice: Dio, Buddha, Allah, Zeus, Satana o chiunque ci sia lassù ad ascoltarmi, ti prego, liberaci dal Ford. E, già che ci sei, liberaci pure da tutti questi horrorini che continuano a infestare le sale italiane e che io finirò per vedere. Anche se so già che pure questo film si rivelerà una porcatona, non posso fare a meno di riporre una vana speranza di beccare una pellicola dell'orrore decente. Per il calcolo delle probabilità, dopo tante schifezze prima o poi capiterà. Forse.
Ford dice: prima o poi vi libererò da Peppa Kid.
Horror senza arte ne parte come la maggior parte di quelli che ormaitristemente finiscono ad intasare le sale nostrane, in estate e non solo. Passo oltre, anche perchè quest'anno la decina dedicata al peggio è già bella piena fin da ora.




Step Up All In

"Yo, Cucciolo, non sei abbastanza bravo per entrare nella nostra crew!"
Cannibal dice: Ho da fare una confessione del tutto inaspettata. Non ho mai visto Step Up!
Avete capito bene. Nonostante in questo genere di filmetti ci sguazzi, e nonostante il mio vergognoso amore per un film come Save the Last Dance, Step Up invece me lo sono sempre perso. Ho visto giusto una scena o due e mi era sembrato qualcosa di parecchio scandaloso. Per colmare questa sorprendente lacuna sto pensando di recuperare il primo episodio, ma prima che giunga a questo ennesimo inutile sequel mi sa che passerà parecchio tempo. Il ballerino provetto Ford potrebbe persino arrivare prima di me a questo giro di danza.
Ford dice: potrei fare uno step o due passeggiando sulla schiena del Cucciolo.
Non ho mai visto neppure un film appartenente al franchise di Step up, e non ho certo intenzione di farlo ora, a meno che Julez non abbia voglia di vederlo e mi convinca promettendomi particolari favori di natura sessuale. Lascio che le teenate, dunque, restino materia prima del mio rivale.




Into the Storm

"Mi sa che abbiamo fatto incazzare quei due assurdi bloggers una volta di troppo."
Cannibal dice: Se c'è un genere che offre garanzie di trovarsi di fronte a una schifezza assoluta, dunque a un valido candidato per la classifica dei peggiori dell'anno, oltre all'action fordiano è il filmone catastrofico. L'ultimo esemplare di questa specie dura a estinguersi è Into the Storm, pellicola dal cast di serie B e dalla realizzazione che sembra di serie Z. Un ciclone spaventoso di pessima recitazione e situazioni già viste che si sta per abbattere sui nostri schermi e, purtroppo, qua dentro non ci sono manco gli squali!
Ford dice: come se non bastasse tutto il cumulo di schifezze che ci siamo sorbiti nel corso dell'estate, ecco l'ennesimo potenziale bidone cosmico che vorrei risparmiarmi, soprattutto dopo un'estate come questa.
Lo lascio al mio catastrofico rivale, chissà che non possa a seguito della visione rivalutare gli action fordiani da lui tanto odiati.


16 commenti:

  1. Liberaci dal male, non so perché, non mi fa una brutta impressione. Vedremo.
    Ho visto Cattivi Vicini: alcune cose mi hanno fatto ridere, e parecchio, ma si scorda subito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cattivi vicini sarà tra le prossime visioni. Per il resto faccio finta di nulla. ;)

      Elimina
  2. ewwiwa! è tornato cannibal kid!
    whiterussian è di nuovo un blog degno di essere letto. almeno il giovedì! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che sei tornato! Così posso di nuovo applicarmi nella disciplina favorita del Saloon: la bottigliata! ;)

      Elimina
  3. A parte quello sulla danza o sull' hip hop, gli altri mi interessano tutti, sarà un'ardua scelta anche se in qualche modo me li vedrò tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, a parte Cattivi vicini, invece cercherò di evitare il resto con cura! ;)

      Elimina
  4. Ma cattivi vicini è un remake di quello con Belushi? cmq un'occhiata gliela do sicuro che seth rogen qua è uno di famiglia.
    Step up ho visto il trailer al cinema e volevo strapparmi la pelle di dosso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi pare sia il remake, ma non è detto.
      Per il resto spero di saltare tutto volentieri. ;)

      Elimina
  5. Cattivi vicini è una schifezzina. Il resto temo sia pure peggio..forse forse liberaci dal male..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho troppa fiducia neppure in quello, figurati!

      Elimina
  6. Vabé, che peccato però che ci siano proposte così scarse d'estate... con la pioggia che ha fatto secondo me i cinema potevano pure farci due lire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente non hai tutti i torti!
      Ma sai che i nostrani distributori non brillano per intelligenza! ;)

      Elimina
  7. Mai vista una estate cosa di merda da un punto di vista cinematografico

    Fa il paio con quella climatica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo. Per entrambe le estati. ;)

      Elimina
  8. Risposte
    1. Eh, già. Pensavamo fossero finiti, e invece eccone un altro!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...