mercoledì 7 dicembre 2016

Wednesday's Child



Si avvicina la fine dell'anno con i suoi bilanci e le sue classifiche: riusciranno queste ultime settimane di uscite a piazzare qualche zampata memorabile che possa sconvolgere le graduatorie?
Speriamo davvero di sì, così come speriamo che con il nuovo anno il mio collega, nemico e co-conduttore di rubrica Cannibal Kid cominci a capire qualcosa di Cinema.



"Dunque Cannibal è il co-conduttore di questa rubrica? Questa sì che è una notizia ferale!"


Captain Fantastic

Viggo Mortensen nel ruolo di James Ford nel film in uscita "Captain Fordastic".

Cannibal dice: Film che ho già visto, ma di cui non ho ancora parlato. Considerando che tra poco sarà tempo di concentrarsi sulle classifiche di fine 2016, potrei anche non riuscire a scrivere mai un post al riguardo. Dopo che il poco fantastic Ford ne ha già parlato molto bene, inoltre, mi è passata del tutto la voglia di prepararlo, visto che è piaciuto pure a me. Purtroppo.

Ford dice: film che ho già visto e postato, molto fordiano e molto indie - nel senso buono del termine - che è stato anche ospitato come header del Saloon il mese scorso. Inutile dire che, oltre a mettere d'accordo il sottoscritto e Cannibal - cosa più unica che rara -, si tratta di uno dei film più belli dell'anno, dunque va visto e rivisto.




È solo la fine del mondo

"Cannibal Kid il co-conduttore della rubrica? Ma è una tragedia!"

Cannibal dice: Xavier Dolan è il giovane regista più interessante oggi in circolazione e ha firmato un paio di miei cult personali assoluti come Mommy e Les amours imaginaires. Va anche detto che è un po' discontinuo e forse persino troppo prolifico, però il suo nuovo film promette parecchio bene. Giusto uno zozzone del cinema come Ford può ancora ignorare un autore del genere. Ma d'altra parte dove ci sono dei giovani, e per di più di talento, è normale che lui sia assente.
Ford dice: Dolan, celebrato in tutto il mondo ed in tutta la blogosfera, è a detta di chiunque il giovane fenomeno del Cinema mondiale. Un po' per timore di rimanere deluso, un pò per caso, non ho ancora visto neanche un film del ragazzo. Che sia questa la prima volta? Staremo a vedere.



Una vita da gatto

"Smettila di protestare: ora fili dritto a Casale, a casa Goi!"

Cannibal dice: Film che da bravo gattaro che si rispetti, mica come quel finto animalista e in realtà solo animale di Ford, ho già visto. A breve il miao... volevo dire il mio parere.
Ford dice: nonostante viva ogni giorno con quelle due bestie dei miei gatti, quasi più rompipalle di Cannibal Kid, la voglia di buttarmi in questa visione è assolutamente sotto zero, considerati gli ultimi recuperi che vorrei fare in vista delle classifiche di fine anno. Salto agile e felino e senza voltarmi indietro.



Babbo bastardo 2

"Prova di nuovo a consigliarmi un film che è piaciuto a Cannibal, e ti faccio saltare la testa!"
Cannibal dice: Pur essendo un fan delle pellicole poco politically correct, il primo Babbo bastardo, anche se mi aveva strappato qualche risata, non si era trasformato in un mio cult come avrei sperato. Chissà se questo sequel era davvero necessario, soprattutto ora che, dopo la doppia paternità, c'è in giro un altro e ben più temibile Babbo bastardo, ovvero Babbo Ford?
Ford dice: stranamente, nonostante avesse tutte le carte in tavola per conquistarmi, il primo Babbo Bastardo non mi aveva particolarmente colpito. La mia necessità, dunque, di un sequel è la stessa che ho di leggere ogni giorno un nuovo sproloquio del mio rivale. Molto, molto bassa.



La festa prima delle feste

"Ford scrive di non presentarsi a casa sua per il cenone senza un paio di damigiane di White Russian" "Perchè, Ford sa inviare messaggi con lo smartphone!?"

Cannibal dice: Commedia con Jennifer Aniston che dal trailer promette di essere una cacchiata enorme, per non dire di peggio, ma una cacchiata stupidamente divertente. Più che Babbo bastardo 2 o qualche smielato film bambinaro consigliato da White Russian, quest'anno la mia commedia natalizia, se proprio devo averne una, mi sa che potrebbe rivelarsi questa.
Ford dice: commediola da due soldi per le feste comunque preferibile ai nostri Cinepanettoni, che comunque non penso prenderò in considerazione, in vista dei già citati recuperi da classificoni. Lascio il pacco volentieri insieme al carbone a Bambino Kid.



Shut In

"Ebbene sì, piccolo Cannibal. Quello è il mostruoso Ford."

Cannibal dice: Thriller-horrorino con Naomi Watts e il giovanissimo Jacob Tremblay che pare più un fondo di magazzino, che un nuovo potenziale cult alla The Ring. Una visione comunque non mi sento di escluderla. A Ford invece, più che Shut In, consiglio: Shut Up!
Ford dice: horror che si rivelerà di fattura non proprio esaltante ripescato, a mio parere, grazie alla presenza di Jacob Tremblay, che ormai sta diventando il nuovo riferimento per i ruoli da bambino inquietante.
Cercherò di evitarlo, e come regalo di natale di rinchiudere Cannibal da qualche parte. Come in un baule da gettare sul fondo dell'oceano.



Robinù

"E così sto sul cazzo a questo Ford, eh!? Sarà senz'altro un eastwoodiano repubblicano reazionario!"

Cannibal dice: Ecco il docufilm diretto da Michele Santoro sui baby-boss della camorra. Potrebbe essere una specie di versione più documentaristica di Gomorra? E, nel caso Ford lo bocciasse, potrebbe essere una visione davvero interessante?
Ford dice: documentario che sulla carta potrebbe anche essere interessante, se solo non detestassi Santoro e non avessi l'impressione che si tratti solo di una cosa "troppo italiana". Settimana grama, questa. Pare quasi abbia messo mano alla distribuzione Cannibal.



Non c'è più religione

"Davvero in questo posto c'è ancora qualcuno che crede in Malick!? Ma dove siamo, a Casale Monferrato!?"

Cannibal dice: Purtroppo per Padre Ford, amante delle pellicole su preti & suore, non c'è più religione. Non sarebbe male se non ci fossero più anche film con Claudio Bisio sull'Italia di oggi, ma adesso non è che si possa chiedere troppo. A Dio, Babbo Natale, al genio della lampada o a chiunque altro esprimiate i vostri desideri.
Ford dice: e in tema di cose "troppo italiane", ecco l'ennesima pellicola che snobberò questa settimana. Deve esserci per forza lo zampino di Cannibal.


8 commenti:

  1. Notizia ferale?
    Ma dove hai tirato fuori un termine tanto vetusto?

    Certo che ormai non dovrei più manco stupirmi... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha ammettilo che riesco sempre a stupirti! ;)

      Elimina
  2. Ma tu Mommy lo devi assolutissimamente vedere. Non dico gli altri, ma Mommy sì. Io punto a Dolan, perché lo voglio nel listone, ma da me non se ne parla. Magari pianifico una piccola trasferta? Visto il gatto (meh, dai, carino) e Captain Fantastic (adorato). :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrò di vederlo prima della fine dell'anno, anche se ormai non può entrare in nessuna classifica, essendo già uscito in Italia. ;)

      Elimina
  3. Da Gattari indefessi il film con micio e Walken lo guarderemo,Captain fantastic ce l'abbiamo da un pò e sarà ora di guardarlo,e la festa prima delle feste probabilmente lo guarderemo perchè c'è l'amore del Khal(la Aniston).
    Shut in,fra la Watts e Trembley,avrà un'occasione senz'altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa settimana vi va di lusso, quindi! ;)

      Elimina
  4. Non mi ispira niente questa settimana, neppure il Capitano Fantastico :(

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...