giovedì 15 dicembre 2016

Thursday's child



La marcia verso le Feste, i banchetti, le bevute e le classifiche di fine anno prosegue inesorabile, e con lei la purtroppo tristemente nota invasione dei Cinepanettoni, giunti in grande quantità per questo weekend che anticipa quello natalizio: fortunatamente per me e per quello sciroccato del mio antagonista Cannibal Kid, co-conduttore della rubrica, un paio di sorprese potenzialmente positive dovrebbero comunque trovare il loro spazio in sala.
La speranza è che non deludano anche quelle.



"Ecco un bell'esemplare di Cannibal Kid: lo centro al volo!"


Rogue One: A Star Wars Story

Ed ecco il perfido Cannibal Kid a capo delle sue truppe imperiali.

Cannibal dice: L'anno scorso Star Wars: Il risveglio della Forza si era rivelato una delle sorprese più piacevoli e clamorose, almeno per quanto mi riguarda. Da non fan della saga di Guerre stellari, inaspettatamente mi aveva gasato parecchio e, almeno a giudicare dai primi trailer, pure questo film spin-off con Felicity Jones non sembra niente male. Che la Forza sia con me e non con Ford (intendo James, non Harrison)!
Ford dice: sono da sempre un fan di Star Wars, e lo scorso anno in questo periodo Il risveglio della Forza si impose come una delle sorprese più belle della stagione. Onestamente, pur rischiando di essere ancora d'accordo con Peppa, spero possa essere lo stesso con Rogue One.





Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali

Ed ecco il mostruoso Ford pronto ad entrare nella cameretta di Peppa Kid.

Cannibal dice: Il nuovo film di Tim Burton l'ho già visto e presto ne parlerò. Nel frattempo comincio a sconsigliarlo a Ford, che non è né un ragazzo (se mai lo è stato, lo è stato un secolo fa), né tanto meno è speciale.
Ford dice: Burton, da qualche anno a questa parte, pare l'ombra del mitico autore che negli anni novanta incantava una generazione. A breve vedrò anche questo, anche se l'hype è sotto le scarpe neanche fosse stato acclamato come il film dell'anno da Cannibal.
Alla peggio, voleranno bottigliate.






 The birth of a Nation - Il risveglio di un popolo

"Vi prometto che se sarò eletto, bandirò ufficialmente Cannibal Kid dalla blogosfera, e anche dal mondo!"

Cannibal dice: Pellicola trionfatrice all'ultimo Sundance Film Festival, sembrava lanciata verso i prossimi Oscar. Peccato che, durante la promozione del film, è uscita la storia di un presunto stupro che il regista e protagonista Nate Parker avrebbe commesso quando era al college e così all'improvviso si è parlato più di quello che non della pellicola. Questo The Birth of a Nation resta comunque un lavoro molto ma molto promettente e speriamo si torni a discuterne per le sue qualità cinematografiche e non per altro, come fa sempre quel gossipparo di Ford.

Ford dice: si dice un gran bene di questo film, e un po' meno del suo regista. Un po' come Ford e Cannibal. Personalmente, a prescindere da come finiranno le vicende giudiziarie di Nate Parker, sono curioso. Cinematograficamente, almeno.


Fuga da Reuma Park

"Volevamo fare un film su Ford, ma mi sa che abbiamo sbagliato anche stavolta!"

Cannibal dice: Una volta Aldo, Giovanni e Giacomo facevano ridere, e pure parecchio. Una volta, tanto ma tanto tempo fa, quando Ford era ancora un giovanotto di belle speranze.
Adesso invece il trailer di questo Fuga da Reuma Park (il parco fondato dal mio blogger rivale) è così sconfortante che per tirarmi su il morale sono stato persino tentato di andare a leggermi White Russian.
Ford dice: all'inizio della loro carriera, Aldo, Giovanni e Giacomo erano tra i miei preferiti nel panorama italiano. Penso che cose come Chiedimi se sono felice siano piccole perle, ma ormai da una quindicina d'anni i tre si sono seduti sui fasti di un tempo finendo per sfornare cose sempre più tristi. Questo Fuga da Reuma Park già dal trailer pare tristissimo.
Talmente triste che perfino i presunti titoli radical esaltati da Cannibal paiono una botta di vita.


Poveri ma ricchi

"Ma che fai!? La panna nel White Russian va alla fine, non all'inizio!"

Cannibal dice: A sorpresa, il trailer di Poveri ma ricchi non m'è sembrato nemmeno troppo 'na poracciata. Un pochino sì, ma il giusto. I film di Fausto Brizzi poi sono un mio guilty pleasure italico e De Sica, quando non lavora con Boldi, non è nemmeno troppo terribile, si veda anche la sua partecipazione alla serie Mozart in the Jungle. Se proprio devo mangiare un cinepanettone italiano, quindi, punterei su questo. Se proprio devo, ho detto.
Ford dice: bastano due parole. Cinepanettone italiano. E salto dritto dritto al nuovo anno.


 Natale a Londra – Dio salvi la Regina

Eccezionalmente per le Feste, ceneranno insieme quei due cagnacci di Ford e Cannibal.

Cannibal dice: Lillo & Greg, ovvero l'unica coppia al mondo meno comica di Kid & Ford, si sono recati in Inghilterra in compagnia di Paolo Ruffini?
Te credo che poi quelli hanno votato per la Brexit!
Dio salvi la Regina, e soprattutto salvi chi avrà il coraggio di vedere questo film.
Ford dice: Cinepanettone italiano numero due. Secondo salto al nuovo anno.


Aquarius

"Se dovessi vedere Cannibal che affoga? Col cavolo che mi tuffo a salvarlo!"

Cannibal dice: Pellicola brasiliana che mi pare sia stata abbastanza osannata dalla critica internazionale, sarà una radical-chiccata di quelle che piacciono a me, oppure una di quelle cose pretenziose e inconcludenti che tanto piacciono al losco figuro che scrive su White Russian?
Ford dice: pellicola brasiliana che mi pare sia stata abbastanza osannata dalla critica internazionale: sarà una radicalchiccata di quelle che piacciono al Cannibale, ovvero una schifezza atomica, o uno dei veri film d'autore segnalati dal sottoscritto?



8 commenti:

  1. No no, Aldo Giovanni e Giacomo, questa volta non avete sbagliato: avete fatto il film su Ford perfetto! Non a caso probabilmente farà pena. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ma non era Nebraska, il film perfetto su di me!? ;)

      Elimina
  2. Il portafogli piange. C'è troppa roba da vedere :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio così, piuttosto che quando è poca! :)

      Elimina
  3. Rogue one e miss Peregrine(che ho già visto e mi è piaciuto)!Aldo giovanni e giacomo fra molto a casa forse ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Fra molto a casa forse"!?

      Elimina
    2. Se me lo caricano su Netflix mentre mescolo il sugo un'occhio magari glielo butto XD
      Sai essendo una vecchia magari empatizzo XD

      Elimina
    3. Ahahahah beh, non sei così vecchia, e considerato il livello attuale di Aldo, Giovanni e Giacomo, credo sarà durissima empatizzare. :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...