sabato 3 ottobre 2015

Fordino Unchained: prime visioni

La trama (con parole mie): considerata la passione e la sterminata videoteca del suo vecchio, il Fordino sta cominciando a sviluppare le prime preferenze in termini di visioni, avendo preso di fatto possesso della sezione "animazione" che ora non conosce più, purtroppo, il religioso ordine alfabetico che aveva sempre avuto, ignorando per il momento - e per fortuna mia e delle custodie dei dvd e bluray - tutto il resto.
Considerate, dunque, la sua crescita, le domande e le spiegazioni che comincia a richiedere nel corso della visione, ho pensato di dedicare un post ad una breve carrellata dei titoli più amati dal vero cuore di casa Ford.





MADAGASCAR 


Le imprese di "Aless" e soci sono state uno dei primi must di AleLeo, con reiterate ed insistite visioni di tutti e tre i capitoli della saga, con particolare predilezione per l'ultimo, che personalmente non mi colpì ai tempi dell'uscita ed ho rivalutato forse preso dall'entusiasmo del Fordino, che regala le sue perle migliori imitando le evoluzioni da circo dei protagonisti ogni volta che parte Firework di Katy Perry.

KUNG FU PANDA


Probabilmente la prima figura cinematografica di riferimento della vita del Fordino, che ora comincia a concretizzare l'idea del "Uattà!" grazie alle movenze del nonno materno ed alle sessioni di lotta sul letto con il sottoscritto: Po - che è diventato una sorta di archetipo per tutti i panda - e le sue avventure rimarranno probabilmente impresse nella memoria più pronfonda di AleLeo, che non vedo l'ora di poter portare - magari in sala, chissà - a vedere il terzo capitolo della saga, previsto per la prossima primavera.

MONSTERS AND CO

Sully e Mike Wasowsky, eroi della doppietta Pixar legata alle avventure nel mondo dei mostri, sono da sempre anche tra i miei preferiti - del resto, il primo film è un vero Capolavoro dell'animazione e non solo - e sapere che AleLeo li adori - pur se in misura minore rispetto a Po e Alex il leone - mi riempie di gioia: durante le vacanze, quando una delle più care amiche di Julez ha portato in dono il pupazzo di Sully, il Fordino non ci si è staccato per giorni, al punto dal disperarsi per non poterlo portare anche in spiaggia, ed ora lo stesso fa bella mostra di sè in cameretta proprio accanto a Po, suo idolo supremo.
La cosa più bella, però, è che nel caso di Monsters&Co l'età lo porterà ad apprezzarlo anche più di quanto non capiti ora.

ORTONE E IL MONDO DEI CHI


Sottovalutata e piacevolissima, la pellicola che narra le gesta di Ortone, ispirata da uno dei libri del Dr. Seuss, è per la verità una delle hit meno hit della top ten del Fordino, spinta principalmente dalla natura di elefante del protagonista che, però, in media difficilmente supera il quarto d'ora di visione.
Per ora, dunque, si è visto tantissimo l'inizio del film, e praticamente mai la fine.
Chissà, però, che il trend non subisca un'inversione nei prossimi mesi.

I PINGUINI DI MADAGASCAR


I "Lilli" - pinguini, NdT - sono un'altra specie che riscuote una discreta simpatia da queste parti, nonostante le preferenze di AleLeo siano tutte per animali decisamente più predatori o temibili - coccodrilli, squali, leoni, ippopotami e via discorrendo -: probabilmente tutto nasce dal fatto che i quattro terribili "carini e coccolosi" sono, di fatto, il pepe di Madagascar e che nel corso di questo spin off incrocino il loro cammino con una piovra ed una squadra formata, tra gli altri, da un lupo e un orso, ma poco cambia ai fini del risultato.
Una cosa curiosa, comunque, a proposito di questo film va riscontrata: è forse l'unico che il Fordino riesce a seguire quasi per intero, a scapito di proposte decisamente più "autoriali".

IL RE LEONE



Uno dei Classici Disney meglio riusciti dell'ultimo trentennio, e forse di sempre, ha scalato i vertici delle classifiche di visioni principalmente per la natura felina del suo protagonista, la ricchezza di specie animali e le parti musicali, in particolare "Voglio diventar presto un re", che riscuotono gran successo e scatenano balli scoordinati ai quali sono costretto a partecipare nella savana tra divano e televisore.
Anche questo, come Monsters&Co., sarà sicuramente più apprezzato ed approfondito con il passare degli anni, in barba al fatto che i film d'animazione siano considerati troppo spesso "bambineschi".

IL LIBRO DELLA GIUNGLA



Altro classico intramontabile che da bambino, insieme a Robin Hood e La spada nella roccia, devo aver visto almeno un paio di milioni di volte: perfette le musiche - Lo stretto indispensabile era già una delle canzoni della nanna di Ale quando ancora non sapeva camminare -, indimenticabili i personaggi, ambientazione che rientra perfettamente negli standard del Fordino ed ultimamente un vero e proprio amore per la sequenza della parata degli elefanti, che ho mandato avanti e indietro - ed ovviamente ballato, per fortuna del sottoscritto senza essere ripreso da nessuno - sul dvd decine di volte. Chicche del periodo più bello della vita di ognuno di noi, che prima dimentichiamo, e poi, grazie ai figli, torniamo a sentire sulla pelle.



MrFord

24 commenti:

  1. Con "Il re leone" e "Il libro della giungla" ci sono cresciuto anche io, splendidi e ottimi per bambini di tutte le età. Kung Fu Panda e Madagascar sono molto amati dai miei nipotini, mentre io sono un po' meno convinto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, la Dreamworks ha un solo, grande brand destinato a diventare un classico, Dragon Trainer, che per ora è stato visionato solo saltuariamente.
      Ma torneremo a lavorarci. ;)

      Elimina
    2. Io sono riuscito a farglielo amare Dragon Trainer, infatti sono molto orgoglioso di ciò. Anche perché al momento è in top10 tra i miei cartoni preferiti, sia il primo che il sequel. ;)

      Elimina
    3. Anche io adoro entrambi i Dragon Trainer, e conto di affrontarli con il Fordino appena sarà un pò più grande.

      Elimina
  2. Posso solo immaginare quanto sarà bello vedere i suoi gusti crescere e cambiare insieme a lui. Mi sembra che l'inizio della carriera da cinefilo sia di tutto rispetto, comunque!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' assolutamente fantastico.
      E non vedo l'ora di fargli vedere tutti i Rocky! ;)

      Elimina
  3. Il Fordino ha già ottimi gusti, e deve essere una gioia poter avere una scusa in più per rivedere questi piccoli e grandi capolavori :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' assolutamente fantastico, e come scrivevo sopra, non vedo l'ora che passi qualche anno per propinargli tutti i miei cari action heroes! ;)

      Elimina
  4. Yeah, anche qui il Re Leone rulleggia insieme
    a Biancaneve e Wall-e. Tra l'altro qualche giorno fa mi sono rivisto Gravity e Matilde si è guardata i primi 40 min rapita e senza battere ciglio, ero commosso ed orgoglioso
    ;-)
    Grande Fordino, piccoli cinefili crescono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa quando vedranno i film insieme, che roba! ;)

      Elimina
  5. Ha già buon gusto.
    Strano non vedere Peppa Pig, che è la vera ossessione di tutti i figli dei miei amici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso te ne racconto una bella, che mi riempie di orgoglio: se chiedo al Fordino di Peppa Pig, la sua risposta è "Fa schifo!". ;)

      Elimina
  6. Prime visioni...
    e speriamo anche ultime uaahahah :)

    Comunque il Saloon si sta trasformando sempre più in un posto bambinesko.
    Ford, ormai il nuovo Cucciolo Eroico sei tu. ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah io sono il bisnonno del Cucciolo Eroico! ;)

      Elimina
  7. Crede bene il piccole :)
    Ottime prime visioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crescerà anche meglio quando comincerò con Eastwood, Kubrick e compagnia bella! :)

      Elimina
  8. :)
    Finalmente invece con le bimbe possiamo ogni tanto guardare qualcosa che piaccia anche a me (compatibilmente con il fatto che guardiamo pochi film perché io mi addormento e poi mi risveglio incazzata nera). Ci spariamo soprattutto dei cartoni animati che sfiorano l'osceno, come i Griffin.
    Da piccole piccole però amavano le solite principesse Disney, ma ci siamo godute anche Up, Cattivissimo me, Ponyo e tanto tanto bellissimo teatro per bambini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crescendo la possibilità di condividere le visioni aumenterà, e non vedo l'ora, sinceramente.
      Sono molto, molto curioso di mostrare al Fordino una serie di titoli che sono stati dei veri e propri maestri di vita. :)

      Elimina
  9. Bene, bene, il Fordino sono certo supererà il proprio padre. P.S: odio Il Re Leone. Speravo che lo zio cattivo uccidesse anche Simba, Timon e Pumbaa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero anch'io. In fondo è giusto che ogni figlio superi il genitore. ;)

      Elimina
  10. Ahah, è vero, Ortone sottovalutato e misconosciuto anche se il doppiaggio di De Sica, per non sopportazione dello stesso, non riuscivo a sentirlo ;)

    Comunque per me tra quesri Monster and co è una spanna o due sopra tutti.
    Ma quello che conta non sono io ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monsters&Co è una spanna sopra tutti anche per me: ma per il momento, va bene anche così. L'importante è che sia felice lui.

      Elimina
  11. beh ha già bei gusti il fordino evviva i cartoni, beh il re leone non può non mancare eh? xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non può mancare per niente! E siamo solo all'inizio della scoperta del Cinema! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...