lunedì 22 gennaio 2018

Heath Ledger Day - Il cavaliere oscuro (Christopher Nolan, USA/UK, 2008, 152')




Fin dai primi giorni dell'apertura del Saloon, ricordo di aver rimpianto alcune recensioni che, per ovvie questioni di tempo, non avrei potuto proporre contemporaneamente all'uscita della pellicola: una di queste era quella legata a Il cavaliere oscuro, secondo capitolo della trilogia dedicata a Batman targata Christopher Nolan, che ancora ho negli occhi per la prima visione in sala, aspettative della vigilia rispettate in pieno ed ovazioni del pubblico di fronte a più di una sequenza.
L'iniziativa dell'ormai sempre più sparuto gruppo di bloggers cinefili di celebrare la ricorrenza dei dieci anni dalla scomparsa di Heath Ledger - incredibile che sia già passato così tanto tempo e quante cose siano cambiate, così come strano risulti pensare che l'attore australiano fosse mio coscritto - è riuscita a regalarmi la possibilità di portare tra queste pagine anche una delle pellicole a tema supereroistico più convincenti mai prodotte, sorretta da un impianto tecnico pazzesco, adrenalina a mille, una regia perfetta ed un'interpretazione, quella di Ledger, da once in a lifetime, che giustamente gli valse un Oscar purtroppo postumo.
Pur se filtrato attraverso la passione per gli illusionismi di Nolan, questo film finisce per rappresentare lo scontro tra un charachter granitico come Batman ed il suo caotico antagonista, Joker, che combatte l'Uomo Pipistrello non per la gloria, i soldi o la sete di potere, quanto per il desiderio di sovvertire le regole e seminare il caos: è nel loro confronto, nonostante l'evoluzione degna di un thriller poliziesco della trama, con la variabile fornita da Harvey Dent/Two Face, che si trova la spinta di un rollercoaster di due ore e mezza pronte a volare, un lavoro che a distanza, per l'appunto, di dieci anni, continua ad impressionare e a risultare superiore alla quasi totalità delle proposte nate dal mondo del Fumetto dopo di lui.
Il dispiacere di non averne potuto scrivere allora, ebbro dell'esaltazione che la prima visione mi trasmise, è ancora vivo, ma dalla matita "scomparsa" al camion ribaltato, passando per l'interrogatorio ed il trucco che porta alla genesi del già citato Two Face ed alla morte di uno dei personaggi cardine dell'universo di Bats riconosco di essere ancora oggi sorpreso, travolto, rapito dal lavoro pazzesco imbastito da Nolan e reso ancora più grande da Ledger, che non solo non fa rimpiangere l'indimenticabile Joker di Nicholson protagonista della pellicola di Tim Burton, ma finisce per superarlo proprio grazie alla carica data al personaggio, che pare totalmente fuori controllo ed allo stesso tempo perfettamente in sintonia con ogni sua azione e soprattutto con quello che rappresenta.
Perchè se Batman, che insegue l'ordine imponendolo come prima cosa a se stesso, forza la mano con la costrizione, Joker è l'emblema della rivoluzione pura, di tutto quello che, da esseri umani vitali ed appassionati, non può essere confinato dalla Legge, dalle regole e dal senso comune.
La visione del Joker potrà essere sconfitta - perchè insito nell'essere umano è anche il Bene - ma non cancellata, perchè figlia di una passionalità che è stata, è e sarà motore di tutto quello che sta agli estremi del nostro concetto di società e di vita: il Joker è un terrorista, un criminale, uno psicopatico, ma anche un uomo libero, che non meno di Batman si pone al di sopra di tutto e di tutti.
E nel farlo, non porta sulle spalle il peso del senso di colpa.
Il discorso potrebbe essere più lungo e complesso, così come questo post potrebbe concentrarsi maggiormente sul valore enorme di un film che è stato - ed è, e sarà - un esempio perfetto di blockbuster intelligente ed autoriale, potrei affermare di ammirare Joker e di essere simile a Batman, o il contrario: il fatto è che, da persona sensibile agli estremi, alle illusioni ed alla lotta, non posso dichiarare altro che, da una parte o dall'altra di questa barricata, è un piacere essere in prima linea.
I muscoli e la determinazione contro le risate e la voglia di stupire.
Ognuno di noi, potenzialmente, porta questo nel cuore.
Ed ognuno di noi, nel corso della vita, può scegliere quale strada prendere.
A prescindere dal momento, da chi si ha di fronte, da cosa si spera per il futuro.
Da cosa meritiamo noi, e da chi merita chi ci è accanto.



MrFord



24 commenti:

  1. Non ho partecipato alla celebrazione di Ledger per non peccare di ipocrisia, ché purtroppo nell'attore in questione non ci ho mai visto nulla e neppure nella sua sopravvalutata (almeno per me) interpretazione del Joker, alla quale preferisco quelle cartacee, quella di Nicholson e persino quelle della serie di Bruce Timm.
    Sinceramente, a questo Cavaliere Oscuro avevo preferito Il ritorno ma in generale i Batman di Nolan sono scivolati come acqua dopo una sola visione, nemmeno parlassimo di un Cinepanettone Marvel qualsiasi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da te, Bolla, questo non me lo sarei mai aspettato! ;)
      Non solo la trilogia di Nolan è a mio parere il meglio del Cinefumetto di sempre, ma se dovessi scegliere un anello debole, direi proprio "Il ritorno". Punti di vista. ;)

      Elimina
  2. Non lo sopporto questo film, problema mia. A mio avviso è stato celebrato anche più del necessario, ma se ha qualcosa che merita, e pure molto, è proprio il Joker di Heath Ledger, che qui recitava per la storia, purtroppo tutti lo ricordano anche con il suo ultimo ruolo, peccato davvero perché quel talentuoso ragazza ci avrebbe regalato tante altre gioie cinematografiche. Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ledger anche per me era bravissimo, peccato averlo perso presto.
      Detto questo, Cass, anche da te non me l'aspettavo. ;)

      Elimina
  3. Sinceramente non ci ho mai visto granché in Ledger, ecco perché non ho partecipato, però proprio nel momento in cui lo stavo rivalutando grazie a questo film, in cui da la sua migliore interpretazione attoriale, è morto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza dubbio, insieme a Brokeback Mountain, il suo lavoro migliore. Ad ogni modo, io l'ho sempre trovato bravo.

      Elimina
  4. E mi unisco anche io al coro, non mi ha mai convinta del tutto il cavaliere oscuro, non so perché questa interpretazione iperviolenta del joker di Ledger mi ha dato l'idea di un pazzo uscito dal manicomio che vuole solo far casino, cosa diversa col joker di Nicholson, un pazzo giocherellone che mi sta pure simpatico. Il cavaliere oscuro l'ho visto solo una volta e non ne sento sinceramente la mancanza, mentre il film di Tim Burton lo riverei una marea di volte la differenza sta tutta qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I due Batman di Burton sono stupendi, ma a mio parere Nolan è riuscito decisamente meglio a centrare lo spirito del personaggio e del Fumetto, e Ledger, qui, supera Nicholson di brutto.

      Elimina
  5. Film grandissimo, il migliore della trilogia di Nolan a mani bassissime. E qui Heath Ledger tira fuori dal cappello la perfomance della vita, il suo Joker è realisticamente inquietante e la sua pazzia è quasi tangibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sottoscrivo in pieno. Migliore della trilogia, e Ledger pazzesco.

      Elimina
  6. Io sono una fan di Batman, e questo secondo me è il migliore della trilogia, così come Batman Returns è il migliore del dittico di Burton. E Heath Ledger con quella risata malsana, mamma mia, l'ha meritato l'Oscar, anche se, secondo Gary Oldman, probabilmente non ci teneva a vincere premi e avrbbe imprecato un 'oh cazzo' dal Paradiso. Era un grande anche per quello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinque alto e brindisi per un commento che condivido in tutto e per tutto! :)

      Elimina
  7. A me invece questo film è piaciuto tanto, è uno dei migliori (per me) di Chris Nolan, prima delle derive filosofico/stilistiche/patriottiche di "Inception", "Interstellar" e "Dunkirk" che non mi hanno convinto del tutto. Onore a Ledger comunque, grandissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, Nolan qui riesce davvero ad unire autorialità e "pop": Ledger pazzesco, film che ancora oggi fa venire i brividi.

      Elimina
  8. E' uno dei film che preferisco in assoluto. In una top 10 è presente.
    Ho amato "Il Cavaliere Oscuro" perché sa fare un'ottima analisi sul concetto di bene o male. Qua si va oltre il cinefumetto. Capolavoro....
    E' peccato che questo sia uno degli ultimi lavori di Heath Ledger.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, anche per me uno dei migliori Cinefumetti di sempre.

      Elimina
  9. Qui si gioca scorretto... al di là dei meriti effettivi, un film a cui sono legatissimo per più di un motivo. Anche dopo dieci anni di visione lo ricordo con estremo affetto.
    In più, è un film bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo benissimo anch'io la prima visione. E anche oggi, ho gli stessi brividi.

      Elimina
  10. Un film bellissimo che porta con sé un ricordo indelebile: propose Silver di andarlo a vedere, cosa strana, parlando di supereroi. Andammo in Vespa, in un cinema in centro. Al ritorno c'era il diluvio e ci fermammo ormai già fradici sotto la tettoia di una stazione di servizio, in piena notte, a parlare della meraviglia di film che avevamo appena visto. Era l'ultima estate senza figli, mi chiedessero tre ricordi della mia vita di coppia prima di diventare padre, sicuramente questo ci sarebbe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io e Julez lo vedemmo in sala, senza Vespa e senza diluvio, ma quella serata la ricordo benissimo, perchè legata ad un anno stupendo, senza dubbio il migliore della mia vita da adulto prima dell'arrivo dei Fordini. :)

      Elimina
  11. Caro Signore / Signora,
    Avete bisogno di assistenza finanziaria? Avete bisogno di un prestito per espandere la vostra attività? Avete bisogno di un prestito per avviare un business su larga scala? Avete bisogno di un prestito che può cambiare la vostra vita e la vostra situazione finanziaria attuale? Avete bisogno di un prestito urgente o di emergenza per mettere le cose al posto giusto? Allora sei nel la casa giusta per tutto il vostro prestito qualità progettato per soddisfare le vostre esigenze. Una società di prestito di livello mondiale impegnata a concedere solo prestito. Diamo i prestiti di espansione commerciale a uomini d'affari potenziali e Donne ad un basso tasso di interesse e conveniente del 2% e una durata di rimborso a lungo termine della vostra scelta. contattarci tramite

    e-mail: danielapetrucci07@gmail.com

    RispondiElimina
  12. Preferisco tenermi il ricordo della prima visione in sala.
    Alla luce di quel grande vuoto che è Dunkirk, ho paura che potrei rivalutare l'intero cinema di Nolan. In peggio. Quindi meglio non provarci nemmeno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi stai dicendo che hai visto Il cavaliere oscuro solo una volta? Da un Joker come te non me l'aspettavo!

      Elimina
  13. Ciao,
    Stai cercando un prestito d'affari, prestiti personali,
    mutui ipotecari, prestiti auto, prestiti
    prestiti agli studenti, prestiti di consolidamento, non garantiti
    garanzia, capitale di rischio, ecc ... O semplicemente rifiutare
    prestito da una banca o istituto finanziario per uno o più motivi?
    Sei la soluzione giusta per il credito!
    offriamo prestiti a imprese e privati ​​con
    tasso d'interesse basso e conveniente dell'1%. Quindi se lo sei
    interessato a un prestito facile e veloce. E-mail
    Contatto: [adoifloansmail.com]
    NOME:…………….
    ETÀ:……………..
    SESSO:……………….
    STATO CIVILE:………………..
    NUMERO DI CONTATTO TELEFONICO:…………….
    INDIRIZZO:………………….
    CITTÀ:……………….
    STATO:………………..
    NAZIONE:……………….
    CAP:…………………
    OCCUPAZIONE:…………………..
    REDDITO MENSILE:………………..
    IMPORTO NECESSARIO: ......................
    DETTAGLI COMPLETI BANCARI: .................. ..
    QUANDO NECESSARIO:…………………….
    SCOPO DEL PRESTITO:……………………
    BANKRUPT O NON: ........................ ..
    DURATA DEL RIMBORSO: ..................... ..

    Attendiamo una rapida risposta a questa e-mail

    Saluti,
    Il signor Adoif concede una società.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...