giovedì 25 luglio 2013

Thursday's child

 

La trama (con parole mie): è esplosa l'estate, e fortunatamente, quasi per una sorta di contrappasso dantesco, sono implose le uscite, che per quanto poco interessanti, sono finalmente in un numero onesto che possa permettere al sottoscritto e al suo rivale numero uno Cannibal Kid di respirare un pò prima che ricominci la stagione con la s maiuscola.
Eccovi dunque lo sparuto - e ben poco interessante - quantitativo di proposte per il weekend, in attesa di partire tutti per il mare dimenticandoci almeno per un pò del Cinema. O almeno, di un certo tipo di Cinema.

"Ciao Peppa, sono il tuo nuovo barbiere."

Wolverine - L’immortale di James Mangold


Il consiglio di Cannibal: Wolverine, ti faccio diventare io mortale
A costo di diventare ripetitivo come l’arterioscelerotico Ford, ribadirò un’altra volta che io i film sui supereroi non li reggo più. Già non sono mai stato un fan del genere, però adesso stanno davvero esagerando. Ormai ne arrivano con una frequenza maggiore persino rispetto ai filmetti italiani inutili! Stiamo arrivando al punto che tra un po’ ci spacciano pure Mister Ford per un nuovo supereroe. E lì sarebbe davvero la fine del genere.
Quanto a Wolverine nello specifico, è uno dei personaggi dell’universo supereroistico che per giunta mi piacciono di meno, non ho visto nemmeno il precedente film, gli X-Men mi sono bastati, e Hugh Jackman mi sta sulle balle. Se lui sarà anche immortale, io non lo sono e a vedere una roba del genere potrei perdere la vita.
Il consiglio di Ford: Cannibal Kid - Il pusillanime
Onestamente, come il mio sgradevole antagonista anche io sono parecchio dubbioso a proposito dell'eccessivo numero di proposte legate ai supereroi che ha invaso le sale.
Tra le altre cose, il Cinema non ha portato gran bene a Wolverine, uno dei personaggi più amati della Marvel bistrattato da un ruolo praticamente macchiettistico in molti dei film sugli X-Men e da un primo film a lui dedicato che era una schifezza abominevole.
Questo Wolverine - L'immortale non mi attira granchè, se non che l'ambientazione Giapponese e la firma di James Mangold potrebbero, di fatto, rivelare qualche sorpresa.

"Hey Cannibal, non ci provare neanche per scherzo a contestare il mio gusto per l'arredamento!"

Se sposti un posto a tavola di Christelle Raynal


Il consiglio di Cannibal: se sposti un posto a tavola… accorre subito un Ford affamato
Mai sottovalutare il cinema francese. Negli ultimi tempi, i nostri cugini furbi stanno tirando fuori un sacco di commedie davvero niente male e allora pure questo, che pure sulla carta non sembra possedere un enorme appeal, potrebbe essere una visione decente.
Non credo si rivelerà una delle cose migliori dalla Francia degli ultimi mesi ma, visto il panorama desolante di questa settimana, in confronto alla concorrenza rischia di essere un capolavoro.
Il consiglio di Ford: se sposti un posto a tavola... Togli la sedia da sotto il culo di Peppa Kid!
Così come per molte delle commediole francesi sbarcate di recente da queste parti, non ho alcuna voglia di vedere questo film, che invece farà sbrodolare l'ormai francofono Monsieur Goì.
Io me lo salto.
E non parlo del pasto, ovviamente!

"Lo vedi quel tizio, Marco Goi!? Basta che gli dici che sei francese, e ti paga anche la cena di domani!"

Titeuf - Il film di Philippe Chappuis


Il consiglio di Cannibal: Chi? - Il Film
Non ho idea di chi o cosa sia Titeuf… l’alter-ego cartoonesco di Ford?
Una brutta malattia?
Chiunque esso sia, qualunque cosa esso sia, non mi pare il caso di vedere un intero film a lui dedicato, visto che già dal trailer sembra una bimbominkionata di quelle che potrebbe sorbirsi giusto bimboFord. E allora persino io, per una volta, schifo la Francia alla grande.
Il consiglio di Ford: il francofono Goì non conosce il fumetto francese, oui!
Nonostante Titeuf sia uno dei personaggi dei fumetti più popolari oltralpe, non sono mai riuscito a digerirlo neppure ai tempi in cui provai a leggere la sua versione italiana.
Figuratevi se ho davvero voglia, a questo punto, di sciropparmi il film a lui dedicato!
Piuttosto ripesco qualche titolo che ha fatto impazzire il Cucciolo e lo bottiglio per bene!

Il Cucciolo Eroico come di consueto intimidito dalla presenza di una fanciulla.

Eco Planet - Un pianeta da salvare di Kompim Kemgumnird


Il consiglio di Cannibal: Ego Ford - Un uomo da salvare
Adesso ci arrivano i cartoni animati pure dalla Thailandia?
Non ci bastano le nostre robette?
Sta favola ecologista buonista la lascio tranquillamente al Fabio Fazio della blogosfera, Ford, e che nessuno provi a salvarlo, che tanto lui in queste bambinate ci sguazza!
Il consiglio di Ford: Eco planet - Ricicliamo il Cannibale!
Per una volta che ci vengono risparmiate schifezze italiane, ecco la solita schifezza per bambini un po’ indietro portati in sala da genitori un po’ indietro.
Per favore, mamme e papà: aspettate qualche settimana, e arriverà Monsters University!

"Questo è l'orologio di Peppa Kid! L'ho vinto con i punti delle merendine del Cucciolo Eroico!"

18 commenti:

  1. Volevo vedere Wolvie, come sai, ma il multisala Savonese s'è messo proprio in ferie estive e chissà fino a quando. Ho una carogna sulle spalle tale che potrebbe pesare quanto Sabretooth, porcaccia la miseria!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse ti sei salvata, chissà! ;)
      Comunque io fossi in te recupererei i maghi e Pain&Gain!

      Elimina
  2. Wolverine tutta la vita. sempre amato il personaggio, su carta come su pellicola. e questo film racconta una delle sue storie migliori. certo Mangold è un regista quanto meno incostante, ma Cop Land, Identità e Walk the line mi erano piaciuti. spero di non prendere una tranvata

    quanto a Titeuf, a me sta troppo simpatico. e la ms ha già detto che vuole vederlo, quindi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mangold è un buon mestierante, ma Wolverine - che ho sempre amato nei fumetti - al Cinema è stato davvero bistrattato, ed il film precedente faceva davvero cagare.
      Staremo a vedere.

      Elimina
  3. Forse solo il film francese sul cambio dei posti a tavola. Ma forse.

    RispondiElimina
  4. ma i tuoi "didascalisti" sono andati in vacanza?
    o sono proprio deceduti?
    XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ha uccisi Dexter: diceva che erano dei criminali! ;)

      Elimina
  5. ussignur, dimenticavo di fare outing: quando ho letto «contrappasso dantesco» pensavo si parlasse di me. è grave? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non più grave dei disturbi del Cannibale! ;)

      Elimina
  6. Naaah passo tutto, manco wolverine mi stuzzica...
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, Fratello: fossi in te recupererei Pain&Gain! :)

      Elimina
  7. Ma sì, ancora ci son dubbi sul fatto che Wolverine sarà l'ennesima delusione!? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che non sia una delusione troppo pesante: in fondo Mangold non è l'ultimo dei cretini!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...