domenica 5 ottobre 2014

Corsi corsari a passo di danza

La trama (con parole mie): grazie ad una nuova iniziativa di Corsi Corsari, che qui al Saloon sono sempre i benvenuti, torniamo ad esplorare il mondo della settima arte attraverso una serie di incontri legati, in questa occasione, a doppio filo con la Musica.
Due argomenti rispetto ai quali in casa Ford restiamo sempre molto sensibili, e che sono lieto ancora una volta di introdurre in modo che, vicinanza geografica permettendo, possiate pensare di approfondire al meglio grazie a questo vero e proprio viaggio.






La settima arte e la Musica sono, fin dall'apertura del Saloon, due temi che in queste pagine si sono rincorsi e passati il testimone spesso e volentieri, dalle Blog War che mi hanno visto opposto a Cannibal Kid fino alle semplici recensioni.
Come non approfittare, dunque, della nuova iniziativa organizzata da Corsi Corsari per pubblicizzare il legame che da sempre esiste tra le due espressioni artistiche?
Il tema del rapporto tra Cinema e Musica analizzato durante alcuni incontri a cura di Massimo Zanichelli, insegnante, scrittore, regista ed esperto di cinema è dunque l'occasione perfetta. 
Gli appuntamenti si terranno presso il Museo Diocesano in Corso di Porta Ticinese 95 a Milano, sabato 11 e 18 ottobre, con data da definire per l'eventuale terzo incontro. 
Orari: dalle ore 15:40 alle ore 17:40 Costo totale: 15€ per un incontro; 28 € per due incontri Prenotazioni: Tel. 02 70108702 o 329 9581101 / Mail: info@corsicorsari.it 
Sarà possibile, inoltre, partecipare ad una sola delle lezioni o scegliere di seguirle tutte.

Per ulteriori informazioni consultate in tutta tranquillità il sito di Corsi Corsari

E come è già accaduto in passato, nel caso vogliate partecipare, avrete la possibilità di ottenere il 10% di sconto sulle tariffe in quanto lettori di White Russian ed avventori del Saloon. 

Ed ecco, per chiudere, il programma completo dei tre appuntamenti.
11 ottobre Primo appuntamento ESPANSIONI, SUGGESTIONI, CONTAMINAZIONI
Tra canzoni, cori e orchestre, una serie di temi esplorano il rapporto emozionale tra cinema e musica. Ne La canzone e lo sguardo David Lynch, Brian De Palma, Neil Jordan e Kathryn Bigelow mettono in scena una donna che canta, un uomo che guarda e un’atmosfera dark. In Victor Victoria Blake Edwards filma Il bel canto tra performance e parodia. Con Tre colori - Film blu Krzysztof Kieślowski s’interroga sulla funzione del “refrain” in dieci variazioni. E poi due registi per i quali la colonna sonora è un protagonista assoluto: David Lynch e Quentin Tarantino. Con un’antologia mozzafiato da Strade perdute e da Kill Bill.
18 ottobre Secondo appuntamento LE AFFINITÀ ELETTIVE: SODALIZI MEMORABILI TRA CINEASTI E COMPOSITORI
L’armonia della musica incontra l’arte della luce e della cinematografia: dal periodo classico a quello moderno, una serie di “convergenze” d’autore tra registi, compositori e direttori della fotografia. Con film di Billy Wilder, Alfred Hitchcock, Sergio Leone e Christopher Nolan, tra noir, thriller, western e fantasy. Musica da sogno di Miklós Rózsa, Bernard Herrmann, Ennio Morricone e Hans Zimmer. Fotografia indimenticabile di John Seitz, Robert Burks, Tonino Delli Colli e Wally Pfister.
Eventuale data da definire (la data dell'eventuale terzo incontro verrà fissata durante il corso, in accordo con i partecipanti) Terzo appuntamento CLASSICO O MODERNO?




MrFord



 

2 commenti:

  1. Il secondo appuntamento mi farebbe prendere il primo treno per Milano...*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, puoi sempre approfittare per farti una gita!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...