venerdì 25 febbraio 2011

Cliffhanger

La trama (con parole mie): Gabe Walker, una guida alpina nonchè tra i migliori scalatori al mondo - per forza, è Stallone! - si gioca l'amicizia del collega Hal quando a seguito di un incidente perde la vita la fidanzata di quest'ultimo.
Per riunire i due ci vorrà una banda di rapinatori precipitati in aereo e l'inevitabile scontro all'ultimo sangue tra l'inossidabile Sly ed il perfido capo della banda, quel John Lithgow che tutti noi conosciamo per pellicole certamente più autoriali di questa.
Ma chissene, in fondo basta ci sia l'expendable numero uno, no!?

In una discussione a proposito della rivalità tra anni ottanta e novanta di qualche giorno fa, il buon Frank Manila mi ha ricordato una delle perle più incredibili vissute nell'infanzia di spettatore, nonchè uno dei pochi film passabili dello Stallone formato anni novanta - altro motivo per sostenere il primato degli eighties è dato dalla qualità comparata dei film del Sylvester di noi tutti -: Cliffhanger.
Girato sulle nostrane Dolomiti, ricordo che fu una vera e propria bomba quando, con mio fratello, su consiglio dell'ormai mitico Paolo - beccati questa, Cannibale! -, me lo schiaffai un giorno di inizio estate, nell'attesa del pomeriggio al parco e con la gioia della scuola appena finita, nei tempi in cui, prima delle partenze che svuotavano progressivamente Milano, il programma standard prevedeva mattino film, pomeriggio calcio fino allo sfinimento, sera obbligo e verità nella speranza di avere la scusa per limonare con la tipa che ci piaceva di turno.
A quei tempi, in cui il valore del Cinema era misurato solo ed esclusivamente dalla tamarraggine della pellicola - particolarità che, almeno in parte, è rimasta in qualche modo parte del mio bagaglio -, questo cult totale mi parve un vero e proprio Capolavoro, teso e serrato nello svolgimento della trama e con un cattivo di prim'ordine - del resto, parliamo dell'uomo che avrebbe dato volto a Trinity! - pronto a dare del filo da torcere al buon, vecchio Sly.
Inoltre, la tragedia iniziale - la morte della fidanzata del co-protagonista Hal -, spiazzò tutti i fan hardcore dello Stallone Italiano che, senza colpo ferire, falliva clamorosamente nel tentativo di salvataggio della ragazza lasciando a bocca aperta chi - come gli abitanti dell'allora casa Ford - si aspettava già nei primi minuti di pellicola un bel salvataggio con tutti i crismi.
L'inseguimento ed il duello a distanza con la banda di fuggitivi, uniti all'incertezza della solidità del rapporto con il collega ed ex amico - il succitato Hal -, rendevano digeribili anche momenti che apparivano cinematograficamente terribili anche allora come la scalata della parete di roccia a mani nude e in t-shirt sotto la tormenta di neve che il buon Gabe/Stallone compie, essendo, e cito, "uno dei tre uomini al mondo in grado di farlo".
L'inevitabile riproporsi, sul finale, della situazione che provocò il dramma di apertura della pellicola, tranquillizzava dopo l'adrenalinico svolgimento tutti i fedelissimi del nostro expendable preferito, effettivamente soggetto a errori, ma sempre, ovviamente, pronto ad uscire vittorioso anche da sfide sulla carta impossibili.
Del resto, razza di smidollati, lui è Stallone, no!?


MrFord


"I'm not sure that I enjoy this journey,
they've got their guns to my head,
I turn myself into the black of darkness
they chase their shadows instead."
Shadow Gallery - "Cliffhanger" -


28 commenti:

  1. Uno dei film più assurdi e che maggiormente ha segnato la mia infanzia. Ricordo, quando ancora ero piccolo e innocente, giocavo con mio cugino - smisurato fan di Stallone - sugli scogli al mare, pronto a saltare da un masso all'altro facendo il "Cliffhanger".

    RispondiElimina
  2. Pesa, come ti capisco.
    Cliffhanger è stato, con Kickboxer e Predator, uno dei miti della fase di passaggio tra l'infanzia e l'adolescenza, diciamo dai Goonies a Point break, per intenderci.
    Mitico Sly!

    RispondiElimina
  3. Che CAPOLAVORO!!! Pensa che a quel film sono legato per doppio film: 1) Stallone era per me DIO!; 2) Riuscii ad avere un autografo con dedica da Sly proprio dal set di quel film... e per me fu TUTTO.

    RispondiElimina
  4. eheheheheh
    non so dirti quante volte l'ho visto e rivisto...
    mi è sempre piaciuto ... nonostante sia un film troppo da uomini macho

    buon weekend ^_______^

    RispondiElimina
  5. Frank, VOGLIO ASSOLUTAMENTE anche io un autografo con dedica di Sly, cazzo!
    Sul bluray di Expendables, magari!

    Pupottina, benvenuta da queste parti!
    Per il resto, che dire!? Le donne macho hanno sempre una marea di punti in più di quelle, per dirla come il saggio, con la scopa in culo! ;)
    E Cliffhanger, senza dubbio, dovrebbero vederlo e rivederlo tutti, nessuno escluso!

    RispondiElimina
  6. be', credo che dovrò ripetermi: CAPOLAVORO!
    MrFord, a 'sto punto, ci vuole pure un post su "Demolition Man", o no? :D

    RispondiElimina
  7. Idolo. Nel mio caro paesino della bassa appena si vede uno che si arrampica anche solo su di un marciapiede si dice "A' ol Cliffhanger"

    RispondiElimina
  8. questo paolo ha davvero fatto dei seri danni, non so se ne è consapevole! :D

    comunque di stallone i miei top sono over the top (appunto) e demolition man, il resto lo lascio a te e alla tua crew di expendables

    RispondiElimina
  9. Einzige, Demolition man è carino, ma non figura tra i miei Sly-cult. Comunque prima o poi arriverà anche quello, tranquillo.

    Absinto, Cliffhanger è un mito. Sto pensando di istituire una sorta di festività in cui tutti noi andiamo ad arrampicarci da qualche parte chiamandoci alla tua maniera.

    Cannibale, per l'onore di Paolo, io e la mia expendables crew verremo a prelevarti e ti costringeremo a vedere tutta la filmografia di Stallone, in stile Fantozzi.

    RispondiElimina
  10. per me, a parte cliffangher, rocky e rambo (vabbè sono ovvi!), la mia sly-top 5 è: Tango & Cash, Sorvegliato Speciale, Cobra, Over the Top e Copland. Menzione speciale per Fermati o mamma spara (la linea comica di sly)

    Ford se fai il festival inutile dire che piangerò dalla gioia.

    RispondiElimina
  11. figa anche io lo voglio l'autografo di Sly..se poi proviene dal set di Cliffhanger meglio ancora!
    Cannibal sei circondato!!
    Ford io mi prenoto per Tango & Cash, e a te lascio Sly e Snipes di Demolition Man ok?

    RispondiElimina
  12. era su una foto di scena di cliffangher, con sly col maglioncino bucherellato e il graffietto sul sopracciglio e c'era scritto "To Frank (il realtà il vero nome) the best SYLVESTER STALLONE".
    quando torno a casa dei miei lo cerco e lo scannerizzo!!!

    RispondiElimina
  13. Frank, la mia top five stalloniana, tolto Rocky - inarrivabile - è:

    - Over the top
    - Tango&Cash
    - Sorvegliato speciale
    - Fuga per la vittoria
    - Sorvegliato speciale

    Menzione speciale per Rambo - non poteva mancare - e Dredd, che a me ha fatto impazzire, ed è stato fortemente sponsorizzato anche da Julez.

    Voglio quell'autografo, Frank.
    Lo voglio, e come dice Lorant, lo voglio, figa!
    A questo punto urge la scansione, perchè devo vederlo con i miei occhi.
    E' sacro come la mia foto con Lansdale e l'autografo con dedica che ho su Devil red.

    Lorant, devo controllare, perchè mi sa che ho postato Tango&Cash l'anno scorso, nei primi tempi del blog. Altrimenti lo posto di sicuro.
    Te lo ricordi Conan?
    Comunque direi che a questo punto urge, per settimana prossima, il recupero con post di Demolition man, Cobra, Dredd e anche Copland.
    Forza Sly!

    RispondiElimina
  14. Preso dal fervore per Sly ho messo due volte Sorvegliato speciale nella top five, quando in realtà uno dei due era ovviamente Cliffhanger!

    RispondiElimina
  15. Frank in due parole: ti odio, no cioè ti invidio. (foto foto foto)
    Ford ok fammi sapere, oltre a Conan Il Barbaro te lo ricordi rosso sugna e la sua "merda" coda di cavallo?

    RispondiElimina
  16. Lorant, ma tu ti ricordi la faccia che fa Sly nella scena con la bomba in bocca?
    Impagabile.

    RispondiElimina
  17. Ho controllato, Lorant.
    Tango e Cash l'ho postato il 22 aprile 2010, quando il blog era appena nato.
    Dacci un'occhiata!

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  19. impagabile davvero, poi lo scambio di battute con Kurt una più cult dell'altra: "lascia che lo gambizzi un pò vedrai che parlerà" " me ne frego delle gambe, voglio tutta la bestia"

    ora controllo! ;)

    RispondiElimina
  20. tango & cash me lo sparerò a breve pure io... mi avete fatto venire una voglia!

    ma sei un fan di lansdale? OHMMIODIO!!! è tipo uno dei miei scrittori preferiti... il problema è stargli dietro. l'ultimo hap e leonard ancora mi manca! penso che se mi ripresento ad un'altra presentazione con lui, mi fa un ordine di restrizione dal giudice.

    RispondiElimina
  21. Lorant, le battute con Kurt sono una meglio dell'altra: vogliamo parlare del massaggio della sorella di Tango a Cash!?

    Frank, Lansdale è un idolo, da queste parti, e Hap&Leonard due dei miei miti letterari assoluti. L'ultimo della serie è una bomba, e ho avuto la fortuna, in negozio, durante la presentazione dello stesso, di fargli da accompagnatore tutto il pomeriggio. Gran figata, e lui è davvero una persona yeah.
    Ma tu di dove sei, Frank!?

    RispondiElimina
  22. io sono un povero immigrato che, anni fa, dalla natia lucania si traferì nella "grande mela" italica che è roma (nella quale posso fare facilmente stalking a lansdale).

    RispondiElimina
  23. "hai fatto le porcherie con mia sorella?" Ford non mi tentare, lo conosco a memoria!

    RispondiElimina
  24. Frank, peccato che tu non sia nella grande mela milanese, altrimenti una bella uscita con continui riferimenti a Sly non ce la toglieva nessuno!

    Lorant, come ti capisco!
    Anzi, propongo Tango&Cash vincitore postumo a sorpresa della statuetta come miglior film!

    RispondiElimina
  25. Frank, ovviamente ci sarebbero stati anche racconti dettagliati sullo stalking a Lansdale e sugli aneddoti rispetto allo stesso: sai che durante quel pomeriggio abbiamo parlato a proposito di chi vedrebbe bene in un film dedicato a Hap&Leonard?

    RispondiElimina
  26. nooo dimmi dimmi... azzardo un samuel jackson per leonard!

    RispondiElimina
  27. ps: in preda all'euforia mi sono rivisto tango & cash... in lingua originale. è stata un'esperienza mistica!

    RispondiElimina
  28. Frank, Lansdale disse che, se dovesse fare un film con i nostri eroi ora che sono cinquantenni, prenderebbe Lawrence Fishburne e Jeff Bridges.

    Cazzo, Tango&Cash in originale, mistico sì!
    Io penso mi preparerò alla notte degli Oscar con uno Stallone d'annata!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...