giovedì 5 marzo 2015

Thursday's child

La trama (con parole mie): la consueta carovana di uscite settimanali guidata dal mandriano esperto qui presente e da quel ciuchino di Cannibal Kid prosegue nella sua avanzata in un weekend che riserva principalmente incognite.
Considerato, comunque, che il mio antagonista è la definizione stessa di incognita - e di antiCinema -, direi che le cose non sono poi così diverse dal solito.

"Ho due biglietti omaggio per un film consigliato da Cannibal." "Allora ti puoi scordare che esca con te."
    Nessuno si salva da solo

"Ho fatto bere a Ford tre White Russian, e ancora è tranquillo come se si fosse fatto acqua fresca. Quello non è umano."
Cannibal dice: Nessuno si salva da solo, ma se Ford aspetta che lo salvi io, campa cavallo...
Un attore di cui salverei la carriera, o almeno le intenzioni, è Riccardo Scamarcio, che dopo il successo di 3MSC è riuscito a costruirsi un suo percorso cinematografico dignitoso. Adesso è protagonista di questo nuovo film di Sergio Castellitto, di cui avevo apprezzato Non ti muovere e La bellezza del somaro, mentre mi era sembrato alquanto modesto il suo ultimo Venuto al mondo, pure questo tratto così come il nuovo Nessuno si salva da solo da un romanzo di Margaret Mazzantini, ovvero sua moglie. Non sono quindi troppo fiducioso, ma un'occhiata mi sa che gliela darò in ogni caso, sicuro del fatto che Ford, con una delle sue solite scelte radical-chic, snobberà questa proposta firmata dalla radical-chicchissima coppia Castellitto + Mazzantini.
Ford dice: nessuno si salva da solo. Specialmente Cannibal, quando finalmente gli metterò le mani addosso.
Castellitto mi è sempre piaciuto più come interprete che non come regista, pur ritenendolo radical e poco simpatico in un modo che non riterrei neppure il mio detestabile rivale.
Sinceramente, non credo sarà mia priorità recuperarlo, dunque attenderò di criticare senza pietà la recensione del Cucciolo Eroico.



Focus - Niente è come sembra

"Merda, mi sento come se avesse guidato Ford per un centinaio di chilometri."
Cannibal dice: Dopo il mega floppone After Earth, Will Smith rifà il suo ingresso nel mondo del cinema hollywodiano con una pellicola che sembra una commedia-thriller-action di quelle che andavano forte quando andava forte lui. E quando Ford era ancora in età da pre-pensione, seppure per poco. Io comunque un'occhiata senza troppe aspettative e per una serata disimpegnata gliela darei, non fosse altro che per la presenza di Margot Robbie.
Ford dice: Will Smith un tempo mi stava simpatico. Il principe di Bel Air, Men in black, quell'approccio un po' tamarro e un po' scanzonato che piace tanto al sottoscritto. Poi, tra Io sono leggenda e After Earth, non ricordo un solo film con protagonista il buon Will che valesse la visione - tranne, forse, Hancock -, anzi, gli effetti delle stesse visioni sono stati assolutamente devastanti.
Dunque direi che questo Focus finirà per essere visto per dovere di cronaca e massacrato come si conviene.
E in questo senso spero proprio che a Peppa Kid piaccia.



Black or White

"Fidati di un cowboy: non lasciare avvicinare Cannibal alla tua proprietà!"
Cannibal dice: Un film con Kevin Costner significa una cosa sola, anzi due: la prima è che trattasi di film fordiano. La seconda è che quindi io me lo posso risparmiare alla grande. E voi?
Ford dice: io voglio bene a Kevin Costner, che è un fordiano fatto e finito. Ma credo che abbia già bruciato il suo bonus con Three days to kill. Senza contare che questo film mi ispira quanto una porcata di Lars Von Trier suggerita da Cannibal.



The Search

"Quello è Cannibal Kid. Devi starne bene alla larga."
Cannibal dice: Pellicola incognita della settimana. Il nuovo film di Michel Hazanavicius, il regista dello splendido film premio oscar The Artist, pare sia un mattonazzo di due ore e mezza davvero pesante. La tematica della guerra in Cecenia d'altra parte non è certo leggera. Io mi sa allora che faccio il superficialone di turno e non vado alla ricerca di questo The Search. Salvo una stroncatura da parte di Ford, che mi porterebbe a un recupero immediato.
Ford dice: non sono troppo ansioso di recuperare questo The search. Hazanavicius, che aveva firmato lo splendido The artist, è ormai approdato ai lidi dorati delle grandi produzioni, e temo che questi possano condannarlo come è accaduto a tanti altri registi prima di lui. Sarei lieto di venire smentito, così come lo sarei se il mio rivale cominciasse a mostrare di capirci qualcosa di Cinema, ma non sempre i sogni si realizzano.



Superfast, Superfurious

"La coreografia inventata da Peppa Kid è proprio una bomba!"
Cannibal dice: Schifezza assicurata al 100%, però io di fronte ai film parodia non mi tiro quasi mai indietro. Un po' come fa Ford con gli action movies anni ottanta e/o con attori residuati dagli anni ottanta. Con la differenza che io riconosco che si tratta di porcherie assolute, mentre lui cerca di spacciare i suoi film guilty pleasure per dei capolavori.
Ford dice: schifezza totale che non guarderò neppure sotto tortura.
Ormai l'unica persona sopra i quattordici anni che pare continuare ad avere interesse in queste parodie resta il non più troppo giovane anagraficamente Cannibal Kid.



Senza Lucio

"Mi basta un dito per mettere al tappeto Cannibal: anche da morto."
Cannibal dice: Lucio Dalla non mi è mai piaciuto particolarmente, ma nemmeno mi è mai spiaciuto troppo. Cosa che, per un cantante nazional-popolare italiano, non è da poco. Questa pellicola documentario in ogni caso mi pare più una visione adatta ai fan hardcore del cantautore bolognese, quindi mi sa che io starò senza Senza Lucio. E di sicuro Senza Ford.
Ford dice: grande rispetto per Dalla, nonostante tra i cantautori italiani non sia certo il mio favorito. Non penso, dunque, che mi butterò a capofitto in questa visione, lasciando eventualmente che siano le canzoni del fu Lucio a ricordarmi la sua opera e l'importanza che ha avuto rispetto alla musica italiana.


18 commenti:

  1. l'unica cosa che mi attira un pochino, almeno pare divertente, è "Focus". Adoro Castellitto, ma se "nessuno si salva da solo" è irritante anche solo la metà del libro siamo a posto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me, questa settimana, non attira proprio niente. ;)

      Elimina
  2. madonna che settimana! meno male che non avrò molto tempo e ho qualcosina da recuperare...

    p.s.: la coppia Castellitto-Mazzantini non mi è mai piaciuta, ma la Trinca, da quanda ha scoperto di essere gnocca, mi fa morire. potrei buttarci un occhio solo per quello...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho visto il trailer settimana scorsa, e a un certo punto ho chiesto alla bionda "ma sono io che sto diventando sorda o sono loro che bofonchiano?"
      La bionda mi ha rincuorato. Sono loro che bofonchiano.
      Fatto sta che non si capisce una beata minchia.

      Elimina
    2. da quanda. ho scritto da quanda. e resterà lì, per sempre. ché se riscrivo il mio commento cancello la tua risposta. e non potrei mai

      p.s.: anch'io ho visto il trailer e Jasmine Trinca mi fa un sesso davvero prepotente

      Elimina
    3. Da quanda potrebbe diventare una nuova moda.
      Anzi, propongo il "da quanda" day.

      Elimina
  3. Settimana davvero fiacca. Spero di rifarmi la prossima con l'uscita del film di Mann.

    RispondiElimina
  4. Una settimana davvero trooooooppo fordiana!
    E infatti non c'è niente di decente... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una settimana di nulla.
      Non possiamo neanche litigare! ;)

      Elimina
  5. Darò una possibilità al buon Kevin(che da queste parti ha il bonus simpatia) e forse a Focus,anche se non credo sarà granchè.
    Incredibilmente dopo aver guardato il trailer mi è venuta un'insana voglia di guardare anche il film di Castellito,anche se dev'essere una di quelle cose da guardare con a portata un rotolo scottex(per le lacrime dico),starò mica andando alla deriva verso il radicalchicchismo?Aiuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero proprio di no per te.
      Il radicalchicchismo è una malattia gravissima che rischia di farti diventare come Cannibal! :)

      Elimina
    2. Il Cannibale mi ha detto che finché non rivaluto il maestro Von Trier non sarò mai una vera cannibalina!quindi sono salva,credo XD

      Elimina
    3. Direi che sei più che salva. :)

      Elimina
  6. Bello schifo questa settimana!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...